Curiosità

pubblicato il 31 maggio 2010

Successo per gli Scarabeo a Firenze Gelato Festival

Lo scooter di Noale protagonista tra la gente in Toscana

Successo per gli Scarabeo a Firenze Gelato Festival
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • Scarabeo a Firenze Gelato Festival 2010 - anteprima 1
  • Scarabeo a Firenze Gelato Festival 2010 - anteprima 2
  • Scarabeo a Firenze Gelato Festival 2010 - anteprima 3
  • Scarabeo a Firenze Gelato Festival 2010 - anteprima 4
  • Scarabeo a Firenze Gelato Festival 2010 - anteprima 5
  • Scarabeo a Firenze Gelato Festival 2010 - anteprima 6

Come annunciato, Scarabeo è stato grande protagonista all'edizione 2010 di Firenze Gelato Festival. L'insetto di Noale, la cui gamma di modelli è molto apprezzata nelle grandi città, non ha certamente recitato un ruolo marginale nell'evento toscano, occupando lo spazio urbano compreso tra le centralissime Piazza Strozzi e Piazza della Repubblica, con una divertente serie di teatri di posa fotografici realizzati con gigantesche scatole espositive contenenti l’iconico scooter a ruota alta.

Del tutto simili a quelle dei modellini in vendita presso le aree di servizio o i negozi di giocattoli, anche se con "scale" diverse, le scatole fiorentine hanno permesso al pubblico che ha preso parte all'evento di farsi fotografare all'interno della scatola stessa: immancabili, nella grafica del "cubo", il prezzo di vendita, il nome del modello e, naturalmente, l'eta ed il sesso al quale il giocattolo è consigliato.

22,3 CV, sella a 785 mm da terra, il nuovo 300 Special è la novità dell'anno della famiglia Scarabeo, che si compone di modelli con cilindrate che vanno da 50 2T/4T a 500 cc tutti accomunati dalla "ruota alta" e dallo stile immediatamente riconoscibile.

4,490 euro, salvo incentivi statali e/o ufficiali (fino al 31/05 vi sono 500 euro), il nuovo scooter "by Aprilia" è disponibile presso le concessionarie ufficiali nelle colorazioni Bianco, Nero e Grigio. Ampia la gamma di accessori, che vanno dal bauletto al parabrezza maggiorato passando per l'abbigliamento dedicato.

Autore: Redazione

Tag: Curiosità


Top