Sport

pubblicato il 30 maggio 2010

WSBK 2010, Miller, Q1: Smrz davanti a tutti

Il ducatista davanti a Fabrizio e Crutchlow. Indietro Biaggi

WSBK 2010, Miller, Q1: Smrz davanti a tutti

C'è una Ducati davanti a tutti nella prima sessione di prove ufficiali della Superbike al Miller Motorsport Park. Non si tratta, però, di una moto ufficiale ma della privata Jakub Smrz, ormai abbonato alle posizioni di testa nelle prove del venerdì.

Il pilota ceco ha abbassato di circa 0"8 il riferimento fatto segnare da Michel Fabrizio nelle libere di oggi, ed ha preceduto proprio il romano della Ducati di poco più di un decimo. In terza piazza, in grande crescita rispetto alla mattina, c'è la Yamaha di Cal Crutchlow, staccata di pochi millesimi da Fabrizio.

Evidenti anche i miglioramenti mostrati dal leader del mondiale Leon Haslam, che completa la prima fila virtuale davanti alle due Ducati del Team Althea di Carlos Checa e Shane Byrne. Segue James Toseland, protagonista anche di una caduta negli ultimi dieci minuti del turno, che ha preceduto un sorprendente Luca Scassa.

Anche in questo caso, dunque, ci sono ben cinque Ducati nelle prime otto posizioni: le moto di Borgo Panigale sembrano quindi aver subito trovato un grande feeling con il tracciato dello Utah, avendo anche benficiato della "cura dimagrante" di 3 kg sul peso minimo. Solo decimo Max Biaggi, ma anche il "Corsaro" dell'Aprilia è riuscito a limare oltre un secondo dal suo tempo delle libere, anche se il suo ritardo nei confronti di Smrz si attesta intorno ai sei decimi.

WSBK 2010, Q1, Miller Motorsports Park - 29/05/2010
Prima sessione di prove ufficiali
1. 96 Smrz J. (CZE) Ducati 1098R 1'48"517
2. 84 Fabrizio M. (ITA) Ducati 1098R 1'48"670
3. 35 Crutchlow C. (GBR) Yamaha YZF R1 1'48"682
4. 91 Haslam L. (GBR) Suzuki GSX-R1000 1'48"734
5. 7 Checa C. (ESP) Ducati 1098R 1'48"742
6. 67 Byrne S. (GBR) Ducati 1098R 1'48"853
7. 52 Toseland J. (GBR) Yamaha YZF R1 1'48"887
8. 99 Scassa L. (ITA) Ducati 1098R 1'48"945
9. 11 Corser T. (AUS) BMW S1000 RR 1'49"040
10. 3 Biaggi M. (ITA) Aprilia RSV4 Factory 1'49"191
11. 65 Rea J. (GBR) Honda CBR1000RR 1'49"281
12. 41 Haga N. (JPN) Ducati 1098R 1'49"386
13. 2 Camier L. (GBR) Aprilia RSV4 Factory 1'49"443
14. 66 Sykes T. (GBR) Kawasaki ZX 10R 1'49"748
15. 111 Xaus R. (ESP) BMW S1000 RR 1'49"961
16. 76 Neukirchner M. (GER) Honda CBR1000RR 1'50"121
17. 50 Guintoli S. (FRA) Suzuki GSX-R1000 1'50"133
18. 95 Hayden R. (USA) Kawasaki ZX 10R 1'50"806
19. 23 Parkes B. (AUS) Honda CBR1000RR 1'51"074
20. 77 Vermeulen C. (AUS) Kawasaki ZX 10R 1'51"122
21. 15 Baiocco M. (ITA) Kawasaki ZX 10R 1'53"724

Autore: Redazione

Tag: Sport


Top