Sport

pubblicato il 21 maggio 2010

MotoGP 2010, Le Mans, FP: Rossi davanti a tutti

Seguono Stoner e Lorenzo. Quarte e quinte le Honda

MotoGP 2010, Le Mans, FP: Rossi davanti a tutti

I tempi sono ancora alti ed, in quanto tali, non possono essere ritenuti "validi" per fare un pronostico sul come andranno le qualifiche di domani. Figuriamoci, poi, se dobbiamo parlare della corsa.

I FAVORITI DIETRO
Ma non si tratta solamente di una questione cronometrica. Coloro i quali avrebbero dovuto essere i grandi favoriti della terza corsa del campionato, i piloti Honda, stando al risultato della "Free Practice" pagano dai due ai tre decimi rispetto a Rossi, Stoner e Lorenzo. come se non bastasse, ad esere andato più forte tra i piloti della HRC è stato Dovizioso e non il favoritissimo Pedrosa.

IL MERCATO INFLUIRA'?
Insomma, un gran caos che andrà risolvendosi nella sola giornata di domani: una giornata estremamente importante anche per capire come sono gli umori dei vari piloti. Stoner è reduce da due GP da "incubo" e le voci di mercato che lo danno alla Honda non sono certamente un toccasana in un momento, come quello di inizio stagione, in cui un pilota dovrebbe pensare solamente a correre bene: fortunatamente per lui gli stessi pensieri li hanno anche Rossi, tentato dalla Ducati di Stoner oltre che da una possibile terza Ferrari nel Mondiale F1 2011, ma anche Dovizioso e Pedrosa: se l'australiano della Rossa #27 avesse veramente firmato il suo passaggio alla HRC, a meno che Honda non metta clamorosamente in campo un team "semi-ufficiale" come quello con cui corse Rossi in 500, una delle loro selle salterà.

PEDROSA SI', PEDROSA NO'
Visto e considerato che Pedrosa ed il suo Manager hanno fatto sapere di non voler scendere a patti con Livio Suppo - Direttore MKT HRC -, senza considerare il clima non certo idilliaco degli ultimi tempi, saremmo pronti a scommettere che sarà Pedrosa a prendere altre strade. Di fatto, quando si muovono sfere e sponsorizzazioni (Repsol) di così alto profilo, non è detto che la scelta più logica sia poi quella che effettivamente trova conferma nei fatti.

LORENZO RESTA SE
Di certo questi problemi non li ha Lorenzo. Per Jorge la conferma in Yamaha è quasi scontata, sempre che i vertici di Iwata non scelgano di restare con Rossi a fronte di una conferma di interesse per la Yamaha da parte del tavulliano. Di certo, nel caso in cui la M1 dovesse ancora avere un #46 cucito sulle carene sarebbe proprio lui a spostarsi in Ducati: non è un segreto, infatti, che lo scorso anno il maiorchino sia stato contattato da Ducati per prendere il posto "dell'infortunato" Stoner. Riattivare i contatti, sempre che questi si siano mai interrotti, sarebbe cosa di poco.

BENE EDWARDS ED ESPARGARO
Chi vive sereno, invece, è Edwards, che si conferma un ottimo professionista oltre che un pilota discretamente veloce. Dopo aver condiviso il box con gente come Rossi, la presenza di uno ingombrante come Spies non è, evidentemente, un problema. Sesto, il texano ha girato ad un decimo tondo da Pedrosa, mettendosi dietro la Ducati di Hayden e la Yamaha del compagno di team. Meglio del previsto, ma anche per lui domani è un'altro giorno, il decimo posto di Espargaro così come è interessante il decimo posto di Melandri.

CAPIREX DEVE RISALIRE
Meno forte del previsto, invece, è andato Capirossi: il suo undicesimo basta per mettersi dietro Simoncelli, Barberà, De Puniet e Kallio, Aoyama ed il dolorante Bautista. Ma di fatto, per l'italian-monegasco, essere fuori dai primi 10 è una sconfitta.

L'appuntamento con la MotoGP è ora fissato a domani, dalle 13.55 alle 14.55, con la diretta delle prove di qualificazione.

MotoGP 2010, Le Mans, Free Practice - 21/05/2010
1 Valentino ROSSI Fiat Yamaha Team Yamaha 1'34.402
2 Casey STONER Ducati Marlboro Team Ducati 1'34.508 0.106
3 Jorge LORENZO Fiat Yamaha Team Yamaha 1'34.542 0.140
4 Andrea DOVIZIOSO Repsol Honda Team Honda 1'34.625 0.223
5 Dani PEDROSA Repsol Honda Team Honda 1'34.989 0.587
6 Colin EDWARDS Monster Yamaha Tech 3 Yamaha 1'35.089 0.687
7 Nicky HAYDEN Ducati Marlboro Team Ducati 1'35.223 0.821
8 Ben SPIES Monster Yamaha Tech 3 Yamaha 1'35.291 0.889
9 Aleix ESPARGARO Pramac Racing Team Ducati 1'35.450 1.048
10 Marco MELANDRI San Carlo Honda Gresini Honda 1'35.643 1.241
11 Loris CAPIROSSI Rizla Suzuki MotoGP Suzuki 1'35.685 1.283
12 Marco SIMONCELLI San Carlo Honda Gresini Honda 1'35.959 1.557
13 Hector BARBERA Paginas Amarillas Aspar Ducati 1'36.009 1.607
14 Randy DE PUNIET LCR Honda MotoGP Honda 1'36.086 1.684
15 Mika KALLIO Pramac Racing Team Ducati 1'36.292 1.890
16 Hiroshi AOYAMA Interwetten Honda MotoGP Honda 1'36.798 2.396
17 Alvaro BAUTISTA Rizla Suzuki MotoGP Suzuki 1'37.525 3.123

17 Alvaro BAUTISTA Rizla Suzuki MotoGP Suzuki 1'37.525 3.123

Autore: Redazione

Tag: Sport


Top