Sport

pubblicato il 19 maggio 2010

La KTM RC8R vince a Oschersleben nell'IDM 2010

Prima vittoria per la bicilindrica austriaca nella superbike tedesca

La KTM RC8R vince a Oschersleben nell'IDM 2010

Nel campionato Internazionale Tedesco Superbike (IDM) Martin Bauer ha corso un weekend perfetto con un primo e un secondo posto in sella alla KTM RC8R. La gara del pilota austriaco rappresenta un risultato storico per la casa di Mattighofen, non solo perché si tratta della prima vittoria di sempre per la KTM RC8 R in Superbike, ma anche perché questo importante risultato porta l’azienda austriaca direttamente in testa alla classifica costruttori. Ottimo anche il lavoro svolto da Stefan Nebel, sulla seconda Ktm ufficiale, rispettivamente quinto e sesto nelle due manche disputate, posizioni che gli garantiscono un prezioso bottino di punti per il proseguimento del campionato.

E’ stata una gara molto sofferta ed incerta sino al termine, innanzitutto a causa delle pessime condizioni meteo, in particolar modo al sabato, quando i piloti si sono trovati a correre sotto un’abbondante pioggia e con temperature tra i 4 e gli 8 gradi, condizioni che hanno portato a numerose cadute in pista. Anche Bauer è incappato in una caduta nella sessione di qualifiche, quando non ha potuto evitare un pilota a terra davanti a lui, trovandosi così in undicesima piazza sulla griglia di partenza. Nebel ha potuto fare meglio, piazzandosi ottavo subito alle spalle di Vesa Kallio, anche lui su KTM.

Con una buona partenza in gara-1 Bauer si è subito installato in ottava posizione, riuscendo giro dopo giro a scalare il gruppetto di testa per arrivare a duellare sul finale con il leader della corsa Joerg Teuchert su Yamaha R1, fino al sorpasso e alla vittoria con un margine di 2,9 secondi.

Anche gara-2 ha visto Bauer lanciato alla conquista della prima piazza, ma a sei giri dalla fine, con l’austriaco in seconda posizione a soli 3,3 secondi dal leader della corsa Teuchert, la manche è stata interrrotta a causa di una brutta caduta di alcuni piloti.

Una vittoria e un secondo posto quindi per il team KTM Germany Superbike, che ha potuto festeggiare un risultato molto incoraggiante considerando che si tratta della seconda stagione nel campionato IDM.

"E’ stato strepitoso assistere a questa prima vittoria per KTM - ha commentato Konrad Hefele, team manager KTM -. Abbiamo mostrato che siamo entrati di diritto nel gruppo di quelli che possono vincere. Se gara-2 non fosse stata interrotta avremmo potuto sperare anche in una doppietta di Martin, ma è difficile dirlo anche date le pessime condizioni meteo. Bauer ha fatto un lavoro incredibile e noi siamo orgogliosi di lui e di tutto lo staff. Stefan Nebel non è molto soddisfatto del suo weekend, ma sappiamo che anche lui può raggiungere risultati prestigiosi e quindi che arriverà al prossimo appuntamento di Nuerburgring molto motivato, anche perché è un circuito che gli piace molto".

IDM, Oschersleben, 16/05/2010
Gara Uno
1. Martin Bauer, Austria, KTM
2. Joerg Teuchert, Germany, Yamaha
3. Barry Veneman, Netherlands, BMW
4. Werner Daemen, Belgium, BMW
5. Stefan Nebel, Germany, KTM
Gara due
1. Joerg Teuchert, Germany, Yamaha
2. Martin Bauer, Austria, KTM
3. Karl Muggeridge, Australia, Honda
4. Barry Veneman, Netherlands, BMW
5. Werner Daemen, Belgium, BMW
6. Stefan Nebel, Germany, KTM

Autore: Redazione

Tag: Sport


Top