Interviste

pubblicato il 18 maggio 2010

Piaggio Beverly 125/300 ie 2010: la conferenza

Roman e Sterpone parlano del nuovo Beverly

Piaggio Beverly 125/300 ie 2010: la conferenza
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • nuovo Piaggio Beverly 2010 - anteprima 1
  • nuovo Piaggio Beverly 2010 - anteprima 2
  • nuovo Piaggio Beverly 2010 - anteprima 3
  • nuovo Piaggio Beverly 2010 - anteprima 4
  • nuovo Piaggio Beverly 2010 - anteprima 5
  • nuovo Piaggio Beverly 2010 - anteprima 6

Durante un'affollatissima conferenza stampa di presentazione del nuovo Beverly i dirigenti del Gruppo Piaggio hanno illustrato le strategie di prodotto e commerciali del nuovo scooter ruota alta di Pontedera.

MAURIZIO ROMAN - Direttore Strategie Gruppo Piaggio
"Il nome non cambia ma si tratta di un veicolo completamente nuovo, che va ad inserirsi in un segmento molto importante a livello europeo. I 'ruota alta' rappresentano il 39% del mercato europeo, una fetta al cui interno Piaggio è leader con il 34% del segmento e, ovviamente, il Beverly è protagonista."

"Per sviluppare questo nuovo modello la filosofia di progetto si è indirizzata a creare uno scooter migliore del precedente e allo stesso tempo migliore della concorrenza. Per fare questo abbiamo attinto all'esperienza maturata in questi quasi dieci anni di successi. Nel 2001 è nata la prima versione, che è stata subito un successo, e quasi ogni anno sono arrivati gli aggiornamenti, con nuove versioni e cilindrate che hanno via via ampliato l'offerta e migliorato la gamma."

"I punti di forza del nuovo Beverly sono tre: qualità delle finiture, maneggevolezza e agilità, comfort. Nel primo caso la cura costruttiva e la ricercatezza del design sono testimoniate dal gruppo ottico a doppia lampada e con luci di posizione a led, dalle cromature, dal maniglione verniciato per il passeggero, dalla sella con le cuciture a vista, dalle bellissime ruote a 20 razze, dal gancio portaborse a scomparsa come le pedane, e dalla verniciatura bicolore."

"Per quanto riguarda le qualità di guida e il comfort il nuovo Beverly non teme confronti. L'impianto frenante è l'unico della categoria con un freno a disco da ben 300 mm, il motore 125 cc è ora a iniezione elettronica e grazie alla ruota libera in bagno d'olio è più affidabile e richiede minore manutenzione, oltre a consumare il 20% in meno. Ma sono tanti altri i miglioramenti apportati al Beverly: il serbatoio benzina passa da 9,5 a 12,5 litri per un'autonomia superiore ai 300 km, la sella è a soli 790 mm e tutta l'ergonomia è migliorata, con una triangolazione più comoda anche per le persone alte di statura. La tenuta di strada poi ha fatto un notevole passo in avanti, grazie al telaio doppia culla, migliore in termini dinamici rispetto a un pedana piatta. Lo spazio nel sottosella poi è al top della categoria, con ben 35,3 litri contro i precedenti 20,3 litri."

STEFANO STERPONE - Direttore Commerciale Area Emea
"Il nuovo Beverly arriva sul mercato in un momento delicato, il contesto economico è ancora difficile ma siamo fiduciosi perché la nostra performance di mercato nel 2009 è stata comunque positiva, con un +3,5% nelle vendite e un +1% di quota mercato.
Il Beverly dalla sua nascita nel 2001 è stato venduto in ben 270.000 esemplari e questo grazie non solo alla bontà del prodotto ma alla capacità, professionalità e capillarità della nostra rete vendita."

"Il cliente tipo del Beverly è un uomo di età compresa tra i 30 e i 45 anni, cittadino, benestante, e che dallo scooter vuole una linea accattivante e un comportamento dinamico simile a quello di una motocicletta.
Con questo target si presenta sul mercato il nuovo Beverly, in un segmento, quello del 'ruota alta', in crescita, che nel 2009 ha fatto registrare in Europa 234.000 immatricolazioni di cui 179.000 solo in Italia. La nostra quota di mercato nel segmento è del 35,1% in Europa e del 37% in Italia, e prevediamo fino al 2011 una crescita generalizzato per i veicoli Piaggio e per il nuovo Beverly in particolare.
Merito di tutto questo è, e sarà ancora in futuro, della nostra rete vendita. Nei Paesi Emea (Europe, Middle East e Africa) abbiamo 1723 dealers, 4490 sub-dealers e 6213 punti vendita, tra eclusivi monomarca Piaggio, esclusivi Gruppo Piaggio e multimarca."

Il nuovo Beverly sarà disponibile da giugno 2010 in Italia e da luglio in Europa, al prezzo di 4.290 Euro f.c. per il 300 i.e. e 4.100 Euro per il 125 i.e.

Autore: Costantino Paolacci

Tag: Interviste


Listino Piaggio Beverly 125 i.e. - model year 2012

Beverly 125 i.e.
Cilindrata
124.00 cm³
Potenza
11.10 kW / 15.10 CV
Coppia
1.20 kgm / 12.00 Nm
Peso
162.00 kg
Altezza sella
790 mm
Prezzo
3.490,00 €
Vai al Listino »
Top