Sport

pubblicato il 16 maggio 2010

WSS 2010, Kyalami, Gara: Laverty conquista anche il Sudafrica

L'irlandese della Honda vince la quarta gara della stagione

WSS 2010, Kyalami, Gara: Laverty conquista anche il Sudafrica

Vittoria mai in dubbio per Eugene Laverty in Sudafrica, che dalla pole position conquistata ieri è stato in testa fino alla bandiera a scacchi. L'irlandese della Honda Parkalgar ha così conquistato la quarta vittoria stagionale, la terza di fila e ora è secondo in campionato ad un solo punto dal nuovo leader (e autore oggi del giro più veloce in gara) Kenan Sofuoglu.

Dietro alle due Honda CBR600RR si è piazzata la Triumph Daytona 675 di Chaz Davis, poi ancora una moto della casa dell'ala, con il nostro Michele Pirro.

Quinta posizione per la prima Kawasaki, quella dell'ex leader della classifica irridata Joan Lascorz, arrivata staccata di oltre venti secondi dal leader e prima di un gruppetto agguerrito formato anche dalle due Triumph di Lagrime e Salom e dalla Honda di Harms.

Mondiale Supersport, Kyalami, 16/05/2010
Classifica finale
1. Laverty E. (Honda CBR600RR) 23 giri in 39'13"215, alla media di 149,399 km/h
2. Sofuoglu K. (Honda CBR600RR) a 4"184
3. Davies C. (Triumph Daytona 675) a 9"609
4. Pirro M. (Honda CBR600RR) a 12"912
5. Lascorz J. (Kawasaki ZX-6R) a 23"383
6. Lagrive M. (Triumph Daytona 675) a 25"252
7. Salom D. (Triumph Daytona 675) a 25"315
8. Harms R. (Honda CBR600RR) a 27"087
9. Rea G. (Honda CBR600RR) a 32"358
10. Praia M. (Honda CBR600RR) a 32"476
11. Isaacs L. (Honda CBR600RR) a 35"347
12. Fujiwara K. (Kawasaki ZX-6R) a 36"882
13. Lundh A. (Honda CBR600RR) a 48"961
14. Chesaux B. (Honda CBR600RR) a 1'06"978
15. Boscoscuro A. (Honda CBR600RR) a 1'29"261

Il campionato dopo 6 gare: 1. Kenan Sofuoglu 117 punti; 2. Eugene Laverty 116; 3. Joan Lascorz 112; 4. Chaz Davies 71; 5. David Salom 49; 6. Michele Pirro e Gino Rea 47; 8. Robbin Harms 43; 9. Matthieu Lagrive 40; 10. Katsuaki Fujiwara 38; 11. Massimo Roccoli e Miguel Praia 29; 13. Fabien Foret 28; 14. Alexander Lundh 22; 15. Jason DiSalvo 16; 16. Bastien Chesaux 7; 17. Lance Isaacs e Danilo Dell'Omo 5; 19. Gianluca Vizziello 4; 20. Sèbastien Charpentier, Andrea Boscoscuroe Paola Cazzola 3.

Autore: Fulvio Cavicchi

Tag: Sport


Top