Sport

pubblicato il 16 maggio 2010

WSBK 2010, Kyalami, Gara-1: Fabrizio dominatore

Dietro all'italiano Carlos Checa, poi Haslam e Biaggi

WSBK 2010, Kyalami, Gara-1: Fabrizio dominatore

Formidabile corsa per il nostro Michel Fabrizio che ha condotto per tutta la prima gara della Superbike a Kyalami in Sudafrica. Partito dalla prima fila, ma come quarto, Fabrizio ha preso subito la testa, ha segnato giri veloci a raffica e poi ha condotto sino al traguardo, mai veramente disturbato anche se Carlos Checa, alle sue spalle è sempre stato minaccioso per quanto sempre staccato tra il secondo ed il secondo e mezzo.
Terzo, dopo aver tanto faticato a superare Toseland, è finito Haslam con la Suzuki che ha preceduto Max Biaggi, scattato settimo e via via risalito. La pista sudafricana era considerata molto ostica per l’Aprilia e quindi si possono considerare punti pesanti quelli conquistati da Biaggi, ma è certo che, se Max fosse riuscito a qualificarsi un po’ più avanti poteva fare ancora meglio perché nei giri finali era il più veloce sul tracciato. Malino le Bmw, un po’ troppo indietro, e sempre più in crisi Haga.

Cronaca della corsa
Fabrizio scatta in testa al via davanti a Toseland, Checa e Haslam. Poi Checa passa secondo mentre c’è qualche dubbio sull’avvio di Biaggi, forse scattato in anticipo.
Alla fine del secondo giro Biaggi supera Rea e si piazza in sesta posizione.
Fabrizio registra giro dopo giro tempi record, mentre ci sono battaglie serrate tra Toseland e Haslam e tra Camier e Biaggi.
Dopo 5 giri Fabrizio porta a 1"5 su Checa,
Al 7. giro cade Baiocco.
Biaggi scavalca Camier nel corso all’8. giro (ordine dai box) mentre in testa Fabrizio sta perdendo qualcosa rispetto a Checa.
Dopo 10 giri Toseland tenacemente tiene la posizione davanti a Haslam, ma questo permette a Biaggi di farsi sotto.
Finalmente Haslam ce la fa a scavalcare Toseland al 12. giro e subito scappa via mentre Biaggi adesso è attaccato allo stesso Toseland. Dietro Crutchlow sta risalendo con grande forza ed è già settimo.
Sorpasso e risorpasso tra Biaggi e Toseland nel corso del 15. giro.
Adesso dietro a Toseland si è formato un terzetto, ma Biaggi ce la fa a passarlo, mentre tocca a Camier insidiare Toseland.
A 8 giri dal termine Biaggi si butta alla rincorsa di Haslam ma i due girano pressoché sugli stessi tempi.
Mancano 6 giri è Biaggi è il più veloce in pista, ma il ritardo da Haslam pare incolmabile. Intanto la lotta tra Toseland e Camier si fa rovente con Rea che si è unito a Crutchlow alle spalle dei due.
Al 21. giro Rea scavalca Crutchlow ed è 7.
Un giro dopo Camier passa Toseland e Rea lo imita e poi Rea completa la rimonta passando a sua volta anche Camier.
Finisce con Fabrizio in trionfo e con una bella doppietta Ducati grazie al secondo posto di Checa.

Mondiale Superbike, Kyalami, 16/05/2010
Classifica finale Gara 1
1. Michel Fabrizio (Ducati Xerox Team) 39'48"343
2. Carlos Checa (Althea Racing) 39'49"441
3. Leon Haslam (Team Suzuki Alstare) 39'53"392
4. Max Biaggi (Aprilia Alitalia Racing) 39'55"317
5.Jonathan Rea (HANNspree Ten Kate Honda) 40'02"053
6. Leon Camier (Aprilia Alitalia Racing) 40'02"191
7. James Toseland (Yamaha Sterilgarda Team) 40'04"407
8. Cal Crutchlow (Yamaha Sterilgarda Team) 40'04"574
9. Jakub Smrz (Team PATA B&G Racing) 40'04"923
10. Sylvain Guintoli (Team Suzuki Alstare) 40'11"443
11. Luca Scassa (Supersonic Racing Team) 40'12"904
12. Troy Corser (BMW Motorrad Motorsport) 40'13"847
13. Sheridan Morais (EmTek Racing) 40'15"416
14. Ruben Xaus (BMW Motorrad Motorsport) 40'15"616
15. Shane Byrne (Althea Racing) 40'19"035
16. Tom Sykes (Kawasaki Racing Team) 40'22"351
17. Noriyuki Haga (Ducati Xerox Team) 40'24"291
18. Chris Vermeulen (Kawasaki Racing Team) 40'32"373
19. Max Neukirchner (HANNspree Ten Kate Honda) 40'36"725

Autore: Fulvio Cavicchi

Tag: Sport


Top