Attualità e Mercato

pubblicato il 6 maggio 2010

Mercato 2010: piace la Honda VFR1200F

Da gennaio (inoltrato) ad aprile, 308 esemplari venduti

Mercato 2010: piace la Honda VFR1200F
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • Honda VFR1200F DCT Dual Clutch Transmission - TEST - anteprima 1
  • Honda VFR1200F DCT Dual Clutch Transmission - TEST - anteprima 2
  • Honda VFR1200F DCT Dual Clutch Transmission - TEST - anteprima 3
  • Honda VFR1200F DCT Dual Clutch Transmission - TEST - anteprima 4
  • Honda VFR1200F DCT Dual Clutch Transmission - TEST - anteprima 5
  • Honda VFR1200F DCT Dual Clutch Transmission - TEST - anteprima 6

L'arrivo della "road-sport" Honda, ultima nata della stirpe VFR, ha portato una ventata di novità nel segmento sport-touring, rimasto un po' "indietro" negli ultimi anni e via via popolatosi di modelli in un certo senso "alternativi", tipo le maxi-motard GT o le maxinaked vestite con carenatura integrale.

Inoltre, in termini di potenza e cilindrate, la tendenza è stata al rialzo. Se prima i 108 CV e i 782 cc della VFR 800 o i 118 CV e 1050 cc della Triumph Sprint ST erano considerati la potenza "giusta" per le moto sportive ma con cui poter fare turismo, oggi sembra non sia più così.

Attualmente il mercato offre sostanzialmente cinque modelli in questo segmento: BMW K1300S, Honda VFR21200F, Kawasaki ZZR 1400, Suzuki GSX-R 1300 Hayabusa e Triumph Sprint ST. Tra queste, un paio sono "al limite" delle caratteristiche di segmento perché mettono l'accento sulle prestazioni assolute (Suzuki e Kawasaki), una è "vecchio stile" (la Triumph), mentre K1300S e VFR1200F rappresentano le proposte più recenti e in target con il concetto moderno di sport-touring.

C'è però un problema: vendono poco. Nella classifica delle prime 100 moto più vendute del 2010 - periodo gennaio-aprile - ne compare solo una: la Honda VFR1200F. Sarà per il traino rappresentato dalla novità (un nuovo V4 Honda è sempre un evento), sarà per il blasone di una sigla immortale, sarà perché va davvero bene e piace esteticamente, quale che sia il motivo solo Honda attualmente riesce a proporre con successo una moto di questo tipo.

In quattro mesi ne sono stati immatricolati 308 esemplari, un risultato piuttosto buono se si pensa che le concorrenti non compaiono nemmeno nella classifica "Top 100 moto" di Ancma e che in famiglia insidia da non troppo lontano addirittura le immatricolazioni che fa registrare una reginetta delle vendite come la CBR 1000 RR Fireblade, venduta nello stesso periodo in 400 esemplari tondi.

Ora che in listino arriva anche la versione DCT - Dual Clutch Transmission - sarà interessante verificare se aggiungerà un plus alla performance commerciale del modello o andrà semplicemente a cannibalizzarne parte delle potenzialità di vendita.

freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • Honda VFR1200F - TEST - anteprima 1
  • Honda VFR1200F - TEST - anteprima 2
  • Honda VFR1200F - TEST - anteprima 3
  • Honda VFR1200F - TEST - anteprima 4
  • Honda VFR1200F - TEST - anteprima 5
  • Honda VFR1200F - TEST - anteprima 6

Autore: Costantino Paolacci

Tag: Attualità e Mercato


Top