Abbigliamento

pubblicato il 29 dicembre 2005

Caschi Morini

Il rilancio passa anche per i caschi, garantiti Arai!

Caschi Morini
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • Caschi Morini - anteprima 1
  • Caschi Morini - anteprima 2
  • Caschi Morini - anteprima 3
  • Caschi Morini - anteprima 4
  • Caschi Morini - anteprima 5

Che dire: in Moto Morini stanno lavorando veramente bene. E non parliamo solamente delle moto presentate sino ad oggi - Corsaro e 9 1/2 - ,che presentano ottime qualità a prezzi tutto sommato contenuti, ma anche di "piccole" operazioni di marketing mirate alla realizzazione di un "cliente doc", elemento indispensabile per il consolidamento di un marchio decaduto e che, fortunatamente, può puntare sulla sua storia per rilanciarsi.

E così, grazie alla collaborazione tra Moto Morini e Arai, da oggi ogni morinista può avere il suo casco personalizzato, perfettamente coordinato alla propria moto. I caschi Moto Morini sono creati sulla base di due modelli Arai: l'integrale Viper GT e il jet SZ-F.

Il primo è dedicato a chi cerca la massima protezione su strada e su pista, con il comfort di un'ottima vestibilità e della visiera antiappannamento; il secondo è dotato di visiera aerodinamica e offre un livello di sicurezza non comune tra i caschi di uso “cittadino”.
Moto Morini condivide con la ditta giapponese la stessa vocazione per l'affidabilità e la cura costruttiva. Lo stile, però, è affidato ad un designer italiano, Roberto Marchionni: il suo studio Starline ha già creato le “corone” dei re dei circuiti Valentino Rossi, Nicky Hayden, Andrea Dovizioso, Hector Barbera, Manuel Poggiali e tanti altri.

Marchionni ha studiato quattro diverse soluzioni di colore, che si accompagnano  alle livree delle nuove Moto Morini. Ogni casco viene realizzato singolarmente e verniciato a mano. Ma il tocco finale lo sceglie il proprietario: è possibile “firmare l'opera” con nome, soprannome, numero di targa, parola magica, numero fortunato o quello che preferite. Così il proprio casco diventa un oggetto davvero personale, unico e irripetibile.

Non c'è che dire, a parte che si tratta di una bella idea. Siamo curiosi di vedere quali saranno i prossimi passi: scontato l'arrivo di un abbigliamento dedicato, ma di questo torneremo sicuramente a parlarne nei prossimi mesi!

Autore: Redazione

Tag: Abbigliamento , accessori , abbigliamento , protezioni


Top