Curiosità

pubblicato il 21 aprile 2010

Il fisico di Randy de Puniet "monitorato" a distanza

Accordo tra il Team LCR e il Qatar Science & Technology Park

Il fisico di Randy de Puniet "monitorato" a distanza
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • Accordo tra il Team LCR MotoGP e il Qatar Science & Technology Park - anteprima 1
  • Accordo tra il Team LCR MotoGP e il Qatar Science & Technology Park - anteprima 2
  • Accordo tra il Team LCR MotoGP e il Qatar Science & Technology Park - anteprima 3
  • Accordo tra il Team LCR MotoGP e il Qatar Science & Technology Park - anteprima 4
  • Accordo tra il Team LCR MotoGP e il Qatar Science & Technology Park - anteprima 5
  • Accordo tra il Team LCR MotoGP e il Qatar Science & Technology Park - anteprima 6

Il Team LCR Honda MotoGP annuncia di aver siglato un accordo con il Qatar Science & Technology Park per sviluppare la piattaforma tecnologica denominata RASAD che permetterà di monitorare lo sforzo fisico sostenuto dal pilota Randy de Puniet durante le sue performance in moto e nelle sessioni di allenamento quotidiane.

RASAD è un progetto all’avanguardia ideato dal Qatar Science & Technology Park (QSTP) e Aspetar – Qatar Orthopaedic and Sports Medicine Hospital. Il presidente del QSTP Dottor Maini riferisce che: "RASAD utilizza una comunicazione bidirezionale per spedire i dati raccolti da un sistema wireless direttamente ad un server centrale che li analizza e fornisce in tempo reale interfacce grafiche e servizi personalizzati".

Il Direttore Generale di Aspetar, Dottor Mohammed GA Al Maadheed aggiunge: "Questo progetto in collaborazione con il Team LCR Honda MotoGP è estremamente interessante perché ci permette di fornire indicazioni utili sulla condizione fisica del pilota nel pieno della sua attività agonistica".

Lucio Cecchinello, Team Manager LCR conclude: "Lavorando con il sistema RASAD andremo a monitorare in profondità lo sforzo fisico di Randy nel corso delle sue attività in pista sui diversi tracciati e con diverse condizioni climatiche. Attraverso questo dispositivo compatto (che registra in tempo reale il battito cardiaco, la pressione del sangue, la temperatura corporea e il livello di glicemia nel sangue) riusciremo ad impostare un programma di allenamento più specifico che si avvicina scrupolosamente allo stress fisico di Randy mentre guida la Honda RC212V MotoGP.

Autore: Redazione

Tag: Curiosità


Top