Sport

pubblicato il 18 aprile 2010

MotoGP 2010: GP del Giappone rimandato al 3 ottobre

La nube vulcanica blocca team e piloti

MotoGP 2010: GP del Giappone rimandato al 3 ottobre

Manca solo l'annuncio ufficiale da parte della Dorna, ma ormai è praticamente certo che il Gp del Giappone di MotoGp verrà posticipato, a causa degli inconvenienti che potrebbero incontrare tutti gli addetti ai lavori provenienti dall'Europa, dove tengono banco i ritardi aerei causati dalla violenta eruzione vulcanica avvenuta in Islanda.

Fonti inglesi rivelano che lunedì la Dorna dovrebbe rendere tutto ufficiale, spostando la gara al weekend dell'1-3 ottobre, quindi giusto prima di quelle in Malesia e in Australia. Su questa decisione pesa senza dubbio anche la vicinanza con il Gp di Spagna, previsto appena 7 giorni dopo la gara di Motegi. Quella di Jerez de la Frontera è storicamente la gara che fa registrare il maggior numero di presenze a livello di pubblico, dunque la Dorna ha voluto evitare di rischiare di ritrovarsi con delle squadre impossibilitate a fare ritorno dall'oriente.

La notizia farà sicuramente sorridere Valentino Rossi, che dunque avrà a sua disposizione una settimana in più per recuperare dall'infortunio alla spalla rimediato questa settimana mentre si allenava con una moto da cross.

Autore: Redazione

Tag: Sport


Top