Curiosità

pubblicato il 18 aprile 2010

Leslie Portefield e la BMW S1000RR

La bionda e la mora. Andranno alla ricerca di un nuovo record?

Leslie Portefield e la BMW S1000RR
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • Leslie Portefield e BMW S1000RR - anteprima 1
  • Leslie Portefield e BMW S1000RR - anteprima 2
  • Leslie Portefield e BMW S1000RR - anteprima 3
  • Leslie Portefield e BMW S1000RR - anteprima 4
  • Leslie Portefield e BMW S1000RR - anteprima 5
  • Leslie Portefield e BMW S1000RR - anteprima 6

La bionda e la mora della bellissima fotogallery che vi proponiamo sono due tra le protagoniste assolute nel mondo della velocità su due ruote. Non ce ne voglia la BMW, ma naturalmente la più interessante delle due, questa volta, è Leslie Porterfield.

E che centra, direte voi, una modella con la velocità? Beh, semplicemente, nonostante l'apparenza, la bella Leslie non è una modella ma una pilota di moto. E non una pilota qualsiasi: la sua passione è stracciare record di velocità sul lago di Bonneville, in sella a supersportive preparate.

Non è ancora stato chiarito se la prossima asticella che la texana vorrà superare sarà in sella ad una S1000RR: quasi scontato è il fatto che una ipotetica sfida in sella alla quadricilindrica BMW non sarà per andare alla caccia del proprio record assoluto, fissato in 376 km/h in sella ad una Hayabusa Turbo, ma il record nella categoria AMA FIM 1000 (attualmente fissato in 262.39) potrebbe essere tranquillamente alla portata.

Gli oltre 300 km/h fatti registrare dalla tedesca nei rilevamenti effettuati da riviste specializzate di tutto il mondo, infatti, potrebbero infatti permettere di stracciare il record ottenuto dalla donna più veloce del mondo su due ruote con una CBR1000RR.

In attesa di conoscere gli sviluppi sull'interessante questione, vi suggeriamo di non perdere la nuova gallery in cui la S1000RR appare in compagnia di una modella: in precedenza - buongustai - i vertici BMW si rivolsero ad Ann Kathrin per esaltare le forme della quattro cilindri in versione SBK.

Autore: Redazione

Tag: Curiosità


Top