Novità

pubblicato il 8 aprile 2010

Kawasaki 1400 GTR Grand Tour Edition 2010

Dotazione arricchita per la super-tourer

Kawasaki 1400 GTR Grand Tour Edition 2010
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • Kawasaki 1400 GTR Grand Tour Edition 2010 - anteprima 1
  • Kawasaki 1400 GTR Grand Tour Edition 2010 - anteprima 2
  • Kawasaki 1400 GTR Grand Tour Edition 2010 - anteprima 3
  • Kawasaki 1400 GTR Grand Tour Edition 2010 - anteprima 4
  • Kawasaki 1400 GTR Grand Tour Edition 2010 - anteprima 5
  • Kawasaki 1400 GTR Grand Tour Edition 2010 - anteprima 6

Proprio allo scoccare della stagione motociclistica 2010 l'imponente e potentissima Kawasaki 1400 GTR viene proposta in uno speciale allestimento "Grand Tour Edition". Alla già sontuosa dotazione di serie viene aggiunto il bauletto posteriore in tinta, le borse interne per le motovaligie di serie, il supporto per il navigatore satellitare, le protezioni adesive per il serbatoio e quelle trasparenti antigraffio per le borse laterali.

Il bauletto posteriore è da 47 litri di capacità e il design è studiato per abbinarsi con la linea della GTR, anche nel colore della cover. Il kit è provvisto di piastra di fissaggio.

Per le belle e capienti motovaligie di serie da 35 litri è previsto invece l'inserimento delle borse interne coordinate rigide. Impermeabili e con più scomparti sono l'ideale per tenere tutto in ordine ed essere asportate al momento dell'arrivo in modo da non sporcarsi maneggiando quelle esterne. Cinghie e tracolla ne completano la facilità di utilizzo.

Il motociclista giramondo si affida sempre più spesso al navigatore satellitare e così su una moto da lunghe percorrenze come la GTR non può mancare il supporto per i GPS più diffusi come Garmin e Tom Tom.

Sul serbatoio sono applicate protezioni autoadesive in gel-resina di alta qualità dalla forma in 3 parti con logo "1400 GTR". Di colore semi trasparente lasciano intravedere la verniciatura del serbatoio.

Anche per le motovaligie laterali sono previste delle protezioni, si tratta di una pellicola trasperente che serve a coprire la parte superiore dai graffi che inevitabilmente si possono fare salendo e scendendo dalla moto.

Tecnicamente non cambia nulla. Siamo di fronte a una super-tourer a 4 cilindri da 1.352 cc capace di 155 CV a 8.800 giri con alimentazione a fasatura variabile. Telaio e motore sono derivati da quelli della sorella sport-touring ZZR 1400, si tratta infatti di una struttura monoscocca in alluminio con funzione di serbatoio del carburante (22 litri). Cambia invece il forcellone che sulla GTR è definito Tetra-Lever e prevede anche la trasmissione a cardano.

La 1400 GTR, anche in versione Grand Tour Edition, fa il pieno di elettronica, con l'ABS combinato a doppia mappa, il controllo di trazione e la mappatura dedicata all'economia dei consumi.

Il prezzo è di 17.412 Euro f.c., superiore di appena 422 Euro rispetto ai 16.990 Euro f.c. necessari ad acquistare la versione standard.

Autore: Redazione

Tag: Novità


Top