Sport

pubblicato il 2 aprile 2010

Motocross: grave incidente per Alex Puzar

Il cuneese è in prognosi riservata all'Ospedale Maggiore di Parma

Motocross: grave incidente per Alex Puzar
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • Motocross, Alex Puzar - anteprima 1
  • Motocross, Alex Puzar - anteprima 2
  • Motocross, Alex Puzar - anteprima 3
  • Motocross, Alex Puzar - anteprima 4
  • Motocross, Alex Puzar - anteprima 5
  • Motocross, Alex Puzar - anteprima 6


Alex Puzar, unico italiano ad aver vinto il Campionato del Mondo Cross nella Classe 250, è ricoverato in prognosi riservata all'ospedale Maggiore di Parma in seguito ad una drammatica caduta sulla pista di Torricella Sissa.

41 anni, Puzar ha riportato un vasto trauma toracico e lo schiacciamento dei polmoni: l'intervento dei sanitari, allertati da una chiamata al 118 è stato immediato e, vista la gravità della situazione, è stato preferito il trasporto in elicottero alle vie tradizionali.

Il campione, in sella ad una Aprilia MXV 4.5 del team JK Datch con cui avrebbe dovuto correre la FIM Veteran's World Cup 2010, si stava allenando proprio in vista della sua partecipazione a questo campionato, che si corre in concomitanza con alcune tappe del Mondiale MX1.

Nativo di Cuneo, il due volte iridato (1990 Suzuki 250 e 1995 Honda 125) ha ottenuto l'ultima vittoria di spicco in sella ad una Husqvarna, conquistando il "Motocross delle Nazioni" nella classe 125, correndo sulla pista di Sevlievo (Bulgaria) assieme a Bartolini e Chiodi.

Attendiamo, si spera, buone nuove dall'Ospedale emiliano: stay tuned.

Autore: Redazione

Tag: Sport


Top