Curiosità

pubblicato il 1 aprile 2010

Dainese: Lorenzo testimonial della nuova collezione

Il maiorchino volto della campagna pubblicitaria 2010

Dainese: Lorenzo testimonial della nuova collezione
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • Dainese: Lorenzo testimonial della nuova collezione 2010 - anteprima 1
  • Dainese: Lorenzo testimonial della nuova collezione 2010 - anteprima 2
  • Dainese: Lorenzo testimonial della nuova collezione 2010 - anteprima 3
  • Dainese: Lorenzo testimonial della nuova collezione 2010 - anteprima 4
  • Dainese: Lorenzo testimonial della nuova collezione 2010 - anteprima 5
  • Dainese: Lorenzo testimonial della nuova collezione 2010 - anteprima 6

Sono immagini davvero molto belle ed evocative quelle scattate da Dainese per alcuni modelli (tuta Trickster e guanti Full Metal Pro) della collezione 2010.

Protagonisti del set fotografico una Yamaha R6, un box, una bella pista ma soprattutto Jorge Lorenzo, che si sta dimostrando anno dopo anno un testimonial disponibile oltre che molto fotogenico.

La collaborazione tra Dainese e Jorge Lorenzo non è certamente cosa di ieri: nel 2005, contestualmente al passaggio alla 250, il maiorchino passa da Axo a Dainese, mantendo ancora per due anni la partnership con NZI (Nolan - XLite dal 2007) per quanto concerne il casco.

Una combinazione "curiosa", in quanto i piloti di punta Dainese sono soliti essere coinvolti in pacchetti di protezione "testa-piedi", inizialmente con caschi prodotti dalla Dainese stessa e poi, successivamente all'acquisizione, dalla controllata AGV (Rossi a parte).

Per testa-piedi, oltre a tuta e casco, si intendono anche guanti, stivali - che nel caso dei piloti della MotoGP sono calzati internamente grazie al sistema D-Axial -, paraschiena e, non ultimo, l'airbag D-Air Racing che monitora la prestazione del pilota attivandosi nel caso in cui vengano rilevati valori anomali da GPS e accelerometri interni.

Tra i piloti Dainese vincenti, oltre a Simoncelli, Lorenzo e Rossi, non possiamo dimenticare Max Biaggi, che anche quest'anno veste prodotti Dainese da testa a piedi con l'esclusione del casco, realizzato dall'italiana Suomy.

Autore: Redazione

Tag: Curiosità


Top