Curiosità

pubblicato il 19 marzo 2010

BMW S1000RR @ Franciacorta: test day

Con l'elettronica di cui è dotata anche lo stretto passa veloce...

BMW S1000RR @ Franciacorta: test day
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • BMW S1000RR @ Franciacorta: test day - anteprima 1
  • BMW S1000RR @ Franciacorta: test day - anteprima 2
  • BMW S1000RR @ Franciacorta: test day - anteprima 3
  • BMW S1000RR @ Franciacorta: test day - anteprima 4
  • BMW S1000RR @ Franciacorta: test day - anteprima 5
  • BMW S1000RR @ Franciacorta: test day - anteprima 6

Dopo il test di presentazione ufficiale a Portimao siamo tornati in sella alla superbike tedesca per una prova approfondita su un circuito apparentemente ostico per una moto così potente.

L’Autodromo di Franciacorta, con i suoi 3 km scarsi di curve intervallati da due brevi rettilinei, ci ha permesso di apprezzare ancora meglio l’ottimo funzionamento dell’elettronica di cui l'esemplare della nostra prova è dotato.

Un elemento quasi fondamentale per gestire al meglio i 193 CV della S1000RR, ma non l'unico opzione scelta dall'ufficio stampa della Casa tedesca per arricchire la dotazione della SBK replica più potente sul mercato: finiture in carbonio, pedane regolabili, leve freno e frizione racing ma soprattutto il cambio elettronico rendono e lo scarico Akrapovic rendono davvero unico questo esemplare, che ricorda molto da vicino la Carbon Edition in vendita in Olanda al prezzo di 22.850 euro.

La presa di contatto di oggi, a cui seguirà a breve un test integrativo a quello propostovi a poche ore dalla primissime sessioni sui saliscendi portoghesi, è in realtà solamente un aperitivo di quanto succederà tra pochi giorni: il 24 marzo, infatti, sarò al via BMW Sport Academy sulla pista di Vallelunga, proprio in sella a questo piccolo grande concetrato di tecnologia.

Ne vedrò delle belle, questo è certo. Stay tuned!

[TKS to Prima Guida e Alessandro Cecchi per le foto statiche]

Autore: Costantino Paolacci

Tag: Curiosità


Top