Curiosità

pubblicato il 16 marzo 2010

Motodays 2010: numeri record per la seconda edizione

Si replicherà nel 2011 dal 10 al 13 marzo

Motodays 2010: numeri record per la seconda edizione
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • Roma Motodays 2010 - anteprima 1
  • Roma Motodays 2010 - anteprima 2
  • Roma Motodays 2010 - anteprima 3
  • Roma Motodays 2010 - anteprima 4
  • Roma Motodays 2010 - anteprima 5
  • Roma Motodays 2010 - anteprima 6

Si è chiusa con un successo di pubblico davvero eccezionale la seconda edizione di Roma Motodays 2010.

Sono stati 93.483, infatti, i visitatori che hanno partecipato alla più grande manifestazione fieristica dedicata alle due ruote del centro e sud Italia, confermando la bontà di un format nato con l'intento di creare un punto d'incontro tra i mondi che compongono l'universo della moto.

"Un successo superiore ad ogni aspettativa e una bella soddisfazione per Roma - ha dichiarato Roberto Bosi, Presidente di Fiera Roma al termine della giornata conclusiva – Creare nella capitale un Salone specializzato del settore motociclistico si è confermata anche quest’anno una scelta vincente e Fiera Roma consolida sempre più il suo ruolo di organizzatore di grandi eventi premiati, come Motodays, dal consenso di un vasto pubblico e dalla soddisfazione degli operatori economici."

Una manifestazione che non vuole certamente sostituirsi ad EICMA ma che per certi versi si è rivelata strategicamente più importante rispetto ad eventi simili proposti nel mese di gennaio nelle città di Verona e Padova: non è un caso, infatti, che le principali aziende del motorismo mondiale abbiano dato la loro adesione al progetto...come non è un caso il fatto che una azienda come Yamaha abbia scelto proprio la manifestazione romana per presentare veicoli di grande importanza come l'enduro SuperTénéré o le naked FZ8 e Fazer8.

C'è da attendersi che il prossimo anno i 40.000 mq (+35% rispetto al 2009) crescano ancora, così come il numero di aziende presenti, quest'anno salito a 300 con un aumento percentuale del 40%.

L'appuntamento è già fissato: tenetevi liberi dal 10 al 13 marzo 2011.

Autore: Redazione

Tag: Curiosità


Top