Eventi

pubblicato il 13 marzo 2010

Kawasaki "Live" a Roma Motodays 2010

Occhi puntati sulle nuove Z1000 e Versys

Kawasaki "Live" a Roma Motodays 2010
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • Stand Kawasaki a Roma MotoDays 2010 - anteprima 1
  • Stand Kawasaki a Roma MotoDays 2010 - anteprima 2
  • Stand Kawasaki a Roma MotoDays 2010 - anteprima 3
  • Stand Kawasaki a Roma MotoDays 2010 - anteprima 4
  • Stand Kawasaki a Roma MotoDays 2010 - anteprima 5
  • Stand Kawasaki a Roma MotoDays 2010 - anteprima 6

Tra i costruttori giapponesi Kawasaki è l'unica grande Casa che non ha in gamma modelli scooter. Per alcuni è forse un limite alle possibilità di penetrazione del mercato, per altri è invece uno dei motivi per cui la Casa di Akashi ha così tanto appeal nei confronti della clientela più sportiva.

Al centro dell'attenzione dello stand Kawasaki qui a Motodays 2010 c'è sicuramente la nuova Z1000. La maxinaked è stata completamente riprogettata e ora vanta un professionale telaio perimetrale in alluminio, un nuovo forcellone e soprattutto un motore ulteriormente potenziato e irrobustito nell'erogazione grazie all'incremento di cilindrata fino a 1.043 cc.

Apprezzatissima, la Z1000 continua a mietere successi su tutti i mercati, quello italiano in particolare, dove è stabilmente ai primi posti nella classifica complessiva delle vendite e al primo posto nel segmento delle medie naked.

Ad accompagnarla la sempreverde ER-6n, sorellina meno performante ma non per questo meno divertente. Con il suo motore bicilindrico parallelo frontemarcia sa sfoderare un'inaspettata grinta anche agli alti regimi dove si esprime con un allungo degno di una 4 cilindri.

Dotata dello stesso motore la Versys è stata recentemete sottoposta ad un accurato restyling che ne ha impreziosito e attualizzato la linea, soprattutto sulla parte frontale, dove il nuovo cupolino e il gruppo ottico ridisegnato ne hanno rilanciato le ambizioni di successo commerciale.

La serie Ninja non ha bisogno di presentazioni: dalla più piccola 250, l'unica del segmento con motore bicilindrico parallelo, alle potentissime ZX-6R e ZX-10R, la supersportive Kawasaki incontrano da sempre le preferenze di una cerchia di utenti sportivi che amano le "verdone" quasi con lo stesso pathos con cui i ducatisti amano le bicilindriche di Borgo Panigale.

Esposte anche le custom della serie VN, con motore bicilindrico a V, valida alternativa alle mitiche V45 americane per chi ama il genere ma preferisce la produzione giapponese.

Autore: Redazione

Tag: Eventi


Top