EICMA 2014

Novità

pubblicato il 11 marzo 2010

Bimota DB6 Superlight 2010

Profusione di fibra di carbonio by BR Bikeresearch anche per la DB6

Bimota DB6 Superlight 2010

Come anticipato ieri, Bimota si è presentata a Motodays 2010 con una versione estremamente speciale della DB6.

Denominata Superlight, l'inedita riminese nasce con la volontà di compiere un deciso passo avanti nella sviluppo di ciclistiche in materiale composito iniziata nel 2008 con la DB7 Oronero.

Come la sorella spinta dal motore Ducati 1098, Bimota DB6 Superlight propone un telaio misto sviluppato con la collaborazione di BR Bikeresearch, caratterizzato per da una inedita zona superiore a traliccio di tubi in fibra di carbonio come sempre imbullonato a piastre laterali in lega di alluminio 6082. Stesso concetto costruttivo anche per il forcellone, che prevede una struttura mista con il traliccio in carbonio unito ad una piastra posteriore in alluminio. In materiale composito anche il rivestimento superficiale degli steli forcella.

Contenutissima nel peso, 158 kg a secco, la nuova DB6 Superlight monta il motore Ducati 1100 DS, anche se in Bimota parlano già dell'arrivo del nuovo motore 1100 con basamento alleggerito che ha debuttato sulla Hypermotard 2010.

Un motore che permetterebbe di limare altri 3 kg di peso acquistando 5 CV in tema di potenza massima. Valori molto interessanti, che comunque non andrebbero ad intaccare le quote ciclistiche, che parlano di un interasse di 1.430 mm, una altezza sella di 820 mm.

Sconosciuto, per il momento, il prezzo di listino.

Autore: Redazione

Tag: Novità

Nuovo commento 2 Commenti

1

158kg!!

camillo

Pubblicato il 09/09/2010 alle 18:45

mamma mia, ci manca poco e pesa meno della mia ragazza (scherzo)!

2

prezzo

marco

Pubblicato il 10/09/2010 alle 09:17

tutto molto bello... ma temo che il prezzo sia proibitivo!

Iscriviti alla Community

Scrivi un commento

Condizioni d'uso
Top