Novità

pubblicato il 10 marzo 2010

Una Bimota DB6 "molto speciale" a Roma MotoDays

Segnerà un passo avanti nell'estremizzazione Bimota

Una Bimota DB6 "molto speciale" a Roma MotoDays

La presenza di Bimota ai Roma MotoDays, a differenza di quanto ci si potesse attendere, con ogni probabilità lascerà il segno: dopo aver lanciato la biposto DB8 e la HB4 Moto2 a Verona, infatti, l'azienda riminese di presenterà all'appuntamento capitolino con una moto davvero speciale.

Le luci della ribalta, infatti, si accenderanno per una DB6 classificata come "molto speciale" dallo stesso Direttore Commerciale Bimota, Piero Canale. E proprio lui, in una sorta di confidenza via mail a rivelarci che il nuovo veicolo sarà qualcosa in più di una DB6R, in quanto più leggera e figlia di una quasi ossessiva ricerca dell'innovazione tecnologica in ambito motociclistico.

"Abbiamo realizzato in parternariato con uno specialista - afferma Piero Canale - un oggetto davvero interessante, che segna un altro passo avanti verso una estremizzazione della tecnologia Bimota rivolta agli impieghi di compositi nel settore delle due ruote."

Ragionando con la logica del buon senso, ci aspettiamo l'introduzione del nuovo propulsore 1.100 raffreddato ad aria Ducati - circa 3kg più leggero rispetto all'attuale - ma anche l'introduzione di un telaio completamente in carbonio, anche per quanto riguarda la costruzione delle piastre laterali del telaio - oggi in alluminio - e per il forcellone, sino ad ora realizzato in traliccio di tubi d'acciaio. Potrebbe esserci dunque l'arrivo della prima struttura "di serie" completamente in carbonio, a completamento di un percorso alla scoperta dei materiali compositi iniziato con la DB7 Oronero.

Nelle prossime ore ne sapremo di più. Stay tuned.

Autore: Redazione

Tag: Novità


Top