Curiosità

pubblicato il 24 febbraio 2010

MotoGP 2010: Dovizioso passa a Suomy

Il top-driver italiano correrà con un Extreme personalizzato nella grafica

MotoGP 2010: Dovizioso passa a Suomy
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • MotoGP 2010, Dovizioso firma con Suomy - anteprima 1
  • MotoGP 2010, Dovizioso firma con Suomy - anteprima 2
  • MotoGP 2010, Dovizioso firma con Suomy - anteprima 3
  • MotoGP 2010, Dovizioso firma con Suomy - anteprima 4

Tanto era una bufala il fatto che Ben Spies sarebbe passato da HJC ad Arai - qualche male informato aveva scambiato l'uso per "necessità" per un test mascherato... - quanto è vero che Andrea Dovizioso non correrà la stagione 2010 in compagnia dell'azienda di caschi che ne ha accompagnato il passaggio alla MotoGP, la Vemar.

Il top driver italiano, infatti, ha siglato un accordo con l'italiana Suomy, che lo porterà ad indossare in tutte le corse della stagione 2010 il modello Extreme, ovviamente in una colorazione personalizzata in ogni dettaglio.

"Andrea è un giovane promettente pilota italiano - ha dichiarato Umberto Monti, Presidente della Suomy - e sono certo che la prossima stagione saprà riportare in auge il suo innegabile talento. E’ ambizioso, perseverante e caparbio, lo dimostra il fatto che nel 2009 è entrato a far parte del team ufficiale HRC."

"Volevamo un altro italiano - aggiunge il manager italiano - da affiancare ai nostri due piloti di MotoGP, Capirossi e Bautista, Andrea è proprio il pilota che cercavamo. Inoltre, lo trovo simpatico, riservato ma simpatico e sono certo saprà darci un’ottima visibilità."

Tra i piloti di spicco del Team Suomy c'è anche un'altro italiano di spicco: si tratta di Max Biaggi, che anche quest'anno porterà nel Mondiale WSBK il logo ovale dell'azienda tricolore.

Autore: Redazione

Tag: Curiosità


Top