Novità

pubblicato il 23 febbraio 2010

Nuova Triumph Daytona 675 SE 2010

La media supersport a tre cilindri in versione "Special Edition"

Nuova Triumph Daytona 675 SE 2010
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • Triumph Daytona 675 SE 2010 - anteprima 1
  • Triumph Daytona 675 SE 2010 - anteprima 2
  • Triumph Daytona 675 SE 2010 - anteprima 3
  • Triumph Daytona 675 SE 2010 - anteprima 4
  • Triumph Daytona 675 SE 2010 - anteprima 5
  • Triumph Daytona 675 SE 2010 - anteprima 6

Dopo il successo riscosso dalla versione SE della Daytona 2009, Triumph presenta una versione aggiornata della sua 675 supersport, una delle più amate sportive nel segmento delle medie.

La colorazione non cambia rispetto alla versione 2009, confermando il ‘Pearl White’ per le sovrastrutture e lo ‘Sparkle Blue’ per il telaio e il forcellone, ma fanno la loro comparsa nuove grafiche e una linea bianca sui cerchi di colore nero spiccatamente corsaioli, per rendere il look della bella Daytona ancora più aggressivo.

Le leve regolabili di freno e frizione sono di tipo "racing", ispirate a quelle montate sulla Daytona ufficiale che corre nel mondiale SuperSport, mentre la fibra di carbonio fa la sua comparsa sul terminale di scarico e sul pannello sotto il codone che serve ad isolare il pilota dal calore sprigionato dalla marmitta, ma nella pregiata fibra è costruito anche il parafango posteriore e il l’elemento del cruscotto.

Tecnicamente siamo di fronte alla conosciuta Daytona, forte del suo motore a tre cilindri in linea da 675 cc, capace di quasi 128 CV a 12.600 giri e di una coppia piena e vigorosa, che paga qualcosa in termini di allungo ma non ha eguali nel segmento per quanto riguarda la spinta ai medi regimi.

La Daytona è molto apprezzata dagli amanti della guida in circuito, che ne apprezzano non solo la spinta del motore ma anche il rigore del telaio e la possibilità di impostare un set-up dell’assetto molto preciso grazie alle sospensioni pluriregolabili.

La Daytona 675SE 2010 verrà prodotta in serie limitata e sarà disponibile presso le concessionarie ufficiali Triumph a 250 Euro in più rispetto al prezzo di listino, arrivando quindi a 11.840 Euro.

Autore: Redazione

Tag: Novità


Top