Eventi

pubblicato il 15 febbraio 2010

Junior GP FMI Aprilia 2010: via a Barcellona

Tre giornate di test con i migliori della 125 per i campioncini italiani

Junior GP FMI Aprilia 2010: via a Barcellona

Si apre a Barcellona, nel "Circuit de Catalunya", la stagione 2010 del Team JuniorGP Racing Dream. Con tre giornate di test: 17, 18 e 19 febbraio 2010. Il Team JGP schiererà i suoi quattro alfieri (Luigi Morciano, Alessandro Tonucci, Armando Pontone e Giovanni Bonati), che si confronteranno con i migliori piloti 125 del motomondiale. Per i primi tre si tratterà del secondo anno in sella all’Aprilia 125 GP mentre per Giovanni Bonati, dopo la meritata wild card dell’ultima gara del CIV 2009 al Mugello, questa è la prima stagione "vera", oltre ad essere la prima volta che gira in un circuito internazionale.

I test proseguiranno per una seconda sessione il 28 febbraio 2010, al Mugello e successivamente a Monza durante la presentazione del CIV. Il 28 febbraio sarà presente al Mugello anche la squadra "S.P.", con i giovanissimi "pilotini" Giuliano Stirpe e Michael Ruben Rinaldi, al loro esordio, che si sono guadagnati la partecipazione nel Team JGP durante le selezioni di Vallelunga di fine 2009. La loro preparazione in vista della Coppa Italia S.P. proseguirà con la partecipazione alla gara di Vallelunga dell’8 marzo (Trofeo del Centauro) nell’ambito della Coppa FMI.

Ovviamente emozionati, ma altrettanto pronti, tutti i piloti coinvolti nel Progetto Junior GP FMI Aprilia.

ARMANDO PONTONE: "Prima di tutto voglio ringraziare la FMI e il Team JGP che mi stanno dando la possibilità di correre questa nuova stagione 2010. Mi sento molto più pronto e determinato, rispetto allo scorso anno, quando non avevo nessuna esperienza sulle 125 GP. Correre sul circuito di Barcellona per me è un sogno che si avvera. Cercherò di fare molti chilometri, in modo tale da presentarmi al cento per cento al via della stagione."

LUIGI MORCIANo: "Dopo 4 mesi che non salgo in moto non vedo l’ora che inizi la stagione 2010, che giudico determinante per il mio futuro. Ovviamente non c’è niente di meglio che iniziarla a Barcellona, bellissima pista e molto tecnica, dove non ho mai corso. Cercherò di apprendere al meglio dagli altri piloti più esperti del motomondiale. Nei successivi test saremo al Mugello e poi a Monza, due piste dove si corre il CIV ma dove spero anche di potere essere presente come "wild card" al mondiale del 6 giugno."

ALESSANDRO TONUCCI: "Sono molto contento di affrontare anche questa stagione con il Team Junior GP. I test che svolgeremo serviranno a togliere la ruggine accumulata e l’importante sarà ripartire da dove eravamo rimasti. Non vedo l’ora di ricominciare."

GIOVANNI BONATI: "Sarà sicuramente un'esperienza molto coinvolgente, trascorrere 4 giorni a stretto contatto con tutto il Team, per di più in un circuito come Montmelò. Mi sono trovato bene da subito con chiunque mi sia stato al fianco, dirigenti, compagni e meccanici, e sono certo che il rapporto si consoliderà sempre di più, dandomi quella tranquillità e sicurezza nei miei mezzi che mi permetterà di fare una stagione di grande rilievo. So bene di essere l'ultimo arrivato, e che tanti punteranno al titolo, a partire dai miei compagni di squadra, ma non è detto che una matricola non possa lottare per il titolo. Io ce la metterò tutta, come ho sempre fatto. Mi sto allenando tanto in palestra e quando posso con la moto da cross, anche se non è facile trovare il tempo con tutto quello che ho da studiare. Voglio inoltre salutare Roberto Locatelli, un pilota che ho ammirato tantissimo da sempre: sono felicissimo di poterlo avere come "maestro" e sono convinto di potere imparare tanto da lui. Anzi, la speranza è di poterne emulare la carriera, avendo già fatto il primo passo: sono diventato Campione Italiano 125 SP a 18 anni, proprio come lui."

GIULIANO STIRPE: "Visto che in questi anni ho sempre corso da privato, quest'anno sono veramente onorato di far parte di una vera squadra corse come l'Aprilia Junior GP. Sono molto contento, dopo avere saputo che faremo un test al Mugello. Non vedo l'ora, perché in quella pista non ci ho mai messo le gomme e poi so bene che è una pista bellissima e molto difficile. Faremo anche, come allenamento, la gara d'apertura a Vallelunga. Visto che non ho esperienza con la 125 SP, sarà un ottimo allenamento, anche perché in gara c'e' competizione e quindi esce il meglio di se stessi. Ancora grazie al Team Junior GP FMI per avermi dato la possibilità di fare la Coppa Italia con loro, darò il massimo per ottenere ottimi risultati."

MICHAEL RUBEN RINALDI: "Sono strafelice di partecipare al progetto JGP della FMI che, forse, mi aiuterà a coronare il sogno di correre nel motomondiale. E’ chiaro che saranno determinanti i risultati ottenuti, ma vorrei continuare sulla stessa lunghezza d’onda in cui ho affrontato le selezioni di Vallelunga, che mi hanno portato ad essere scelto. E’ chiaro che all’inizio mi mancherà un po’ di esperienza, ma sono determinatissimo a sfruttare questa grandissima opportunità. Ho constatato che avrò a disposizione un team con tecnici bravissimi e un "guru" della S.P. come il capomeccanico Alfio Girotti, che mi aiuterà a crescere moltissimo sia dal punto di vista tecnico sia umano. Sarà una vera e propria scuola. Riuscirò ad essere il primo della classe?"

Autore: Redazione

Tag: Eventi


Top