Sport

pubblicato il 15 febbraio 2010

Daihatsu Terios Team supported by Yamaha

Supporto tecnico al team "nipponico" nell'italiano e nell'europeo

Daihatsu Terios Team supported by Yamaha
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • Daihatsu Terios Team supported by Yamaha - anteprima 1
  • Daihatsu Terios Team supported by Yamaha - anteprima 2

L'impegno di Daihatsu nell'enduro non è certo una cosa nuova e la partnership con Yamaha Motor Italia giunge a suggello di un livello di professionalità e competitività molto elevati sin dal 2008, anno di debutto ufficiale del team.

Daihatsu, più antica casa costruttrice giapponese di automobili, e Yamaha, regina delle competizioni sportive mondiali e, sin dagli anni ’80, si uniscono in una collaborazione che le vedrà fianco a fianco nelle competitive arene dell’enduro italiano ed europeo. La partnership tra i due celebri brand automotive nasce da una lunga serie di affinità che, tra cui la comune origine giapponese e la presenza di Toyota tra gli azionisti, è fortemente caratterizzata da una solo denominatore comune: la passione.

"L’obiettivo per il 2010 è confermare per la terza volta consecutiva la nostra leadership nella classifica per team del campionato Europeo – spiega Giancarlo Comotti, Presidente del Daihatsu Terios Team – e riuscire a conquistare il gradino più alto del podio anche negli Assoluti d’Italia, dopo il secondo posto della passata stagione. Naturalmente, contiamo anche sui successi individuali".

Il Daihatsu Terios Team 2010 si presenta al via con uno schieramento rinnovato che vede protagonisti i veterani Alex Zanni, Giuseppe Canova e Giuliano Falgari e le new-entry Nicolas Pellegrinelli, Luca Marcotulli e Fausto Vignola. Tutti i piloti del team saranno impegnati negli Assoluti d’Italia, nel Campionato Europeo e nel Campionato Italiano enduro.

"Per noi non si tratta di un semplice ritorno alle competizioni enduro dopo un periodo di pausa – afferma Paolo Pavesio, Direttore Marketing e Comunicazione di Yamaha Motor Italia e neo-responsabile per l’attività racing italiana – la collaborazione con il Daihatsu Terios Team è una preziosa occasione per Yamaha di tornare ad essere vicina al vasto pubblico dei praticanti e dei supporter dell’enduro, ambiente come pochi altri caratterizzato da forte motivazione, passione ed entusiasmo".

Daihatsu sottolinea invece lo stretto rapporto tra il suo best seller Terios e l’enduro: "Il nostro SUV compatto è un vero 4x4 particolarmente adatto ai fuoristradisti. Può seguirli ovunque, ha le dimensioni adatte per muoversi senza problemi nei paddock e sui sentieri delle ricognizioni, anche con il gancio di traino per il carrello porta moto, ed ha la stessa attitudine per l’off-road" commenta Enrico Bertolini, Direttore Generale di Daihatsu Italia.

L’accordo raggiunto tra il Daihatsu Terios Team 2010 e Yamaha Motor Italia abbandona i confini della semplice sponsorizzazione sportiva, prevederà infatti anche le forniture di kit racing, parti di ricambio ed assistenza nello sviluppo dei modelli per le competizioni enduro. Il Daihatsu Terios Team 2010 sarà dunque ufficialmente "supported by Yamaha".

DAIHATSU TERIOS TEAM 2010
- Alessandro Zanni, Yamaha YZ250F, Assoluti d’Italia 250 4T e Campionato Europeo Senior E1;
- Giuseppe Canova, Yamaha YZ250, Assoluti d’Italia 250 2T, Campionato Italiano Senior 250 2T e Campionato Europeo Senior E2;
- Giuliano Falgari, Yamaha YZ125, Assoluti d’Italia 125 2T, Campionato Italiano Senior 125 2T, Campionato Europeo Senior E1;
- Nicolas Pellegrinelli, Yamaha YZ125, Assoluti d’Italia 125 2T, Campionato Italiano Cadetti/U23 125 4T, Campionato Europeo Junior E1;
- Luca Marcotulli, Yamaha WR450F, Assoluti d’Italia 450 4T, Campionato Italiano Cadetti/U23 450 4T, Campionato Europeo Junior E2/E3;
- Fausto Vignola, Yamaha (model TBD), Campionato Europeo Senior.

Autore: Redazione

Tag: Sport


Top