Sport

pubblicato il 10 febbraio 2010

Marc Coma e KTM assieme fino al 2012

Firmato il contratto che lega l'asso dei raid alla Casa di Mattighofen

Marc Coma e KTM assieme fino al 2012
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • Marc Coma firma con KTM fino al 2012 - anteprima 1
  • Marc Coma firma con KTM fino al 2012 - anteprima 2

Marc Coma sarà pilota KTM fino al 2012. A confermarlo è il comunicato stampa rilasciato oggi dalla Casa di Mattighofen, che parla chiaramente di rally raid ma soprattutto di Dakar, confermando un impegno quantomeno "ufficioso" al più famoso dei rally raid mondiali. Due volte vincitore alla Dakar e tre volte Campione del Mondo Rally Raid TT, il pilota di punta della Casa austriaca si dedicherà immediatamente allo sviluppo delle nuove Moto da Rally di KTM, sperimentando due differenti configurazioni in vista dell’impegno nel Campionato del Mondo e soprattutto in relazione con la nuova regolamentazione della Dakar.

Marc Coma, che ha firmato il nuovo contratto alla presenza di Heinz Kinigadner e di Pit Birer, rispettivamente Managing Director e Direttore Sportivo di KTM, non si è fatto attendere ed ha manifestato subito la grande sodisfazione e l’entusiasmo per il nuovo progetto. Di fronte ad una nuova èra della Dakar, che potrebbe tornare in Africa con una nuova normativa, il rinnovo dell’accordo con il Pilota è un gesto di altissima considerazione e di fiducia, che il Team 1ForAll Motorsport intende restituire a KTM sotto forma di risultati tangibili.

"Sono molto contento - ha dichiarato Marc Coma, Pilota Ufficiale KTM - di affrontare questo nuovo progetto con la Marca della mia vita, che ancora una volta mi rinnova la sua preziosa fiducia. La mia vita è in questa famiglia, e spero che potremo godere insieme e prestissimo di nuovi momenti meravigliosi. Da parte di KTM si è trattato, al termine di una Dakar complicata, di un grande gesto, ed apprezo molto il fatto che potrò definire la mia squadra all’interno di una struttura ufficiale. Adesso ci aspetta un anno importantissimo di test e di competizioni. Lo sviluppo della nuova moto richiederà molto lavoro, che inizieremo dunque già prima della fine del mese. Desidero convertire in risultati tutta la fiducia che KTM ha riposto in me."

"In KTM - ha dichiarato Heinz Kinigadner, Managing Director di KTM - siamo molto contenti di aver rinnovato per due anni l’accordo con Marc. Il suo talento è fuori discussione, e contiamo in un futuro prossimo prodigo di risultati. Questa è la prima stagione di unìa nuova èra, con nuove soluzioni tecniche e nuovi approcci agonistici. Per la dakar KTM vuole poter contare su tutta l’esperienza ed il talento di un gran pilota come Marc Coma per poter sviluppare la nuova moto vincente. Questo è il nostro modo di lavorare ad un nuovo progetto congiunto nel quale abbiamo posto tutta la nostra speranza e fiducia. Con Marc ci assicuriamo la base di una squadra professionale e vincente."

Autore: Redazione

Tag: Sport


Top