Novità

pubblicato il 5 febbraio 2010

Bridgestone: nuovo Battlax BT-023

Il nuovo pneumatico sport-touring, anche in versione "GT"

Bridgestone: nuovo Battlax BT-023
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • Bridgestone BT-023 sport-touring 2010 - anteprima 1
  • Bridgestone BT-023 sport-touring 2010 - anteprima 2
  • Bridgestone BT-023 sport-touring 2010 - anteprima 3
  • Bridgestone BT-023 sport-touring 2010 - anteprima 4
  • Bridgestone BT-023 sport-touring 2010 - anteprima 5

Non si sa ancora quando arriverà e sarà distribuito in Italia, né quale sarà il suo prezzo, ma caratteristiche, specifiche e misure del nuovo Bridgestone Battlax BT-023, sostitutivo dell'attuale BT-021, sono state diffuse in questi giorni direttamente attraverso il sito web ufficiale del Costruttore giapponese di pneumatici.

L'obiettivo di Bridgestone nella progettazione di questa nuova copertura è stata la massimizzazione delle qualità 'touring' senza rinunciare alle performance nella guida sportiva e assicurando oltretutto una lunga durata, anche se installato sulle pesanti e potenti super-tourer.

Il chilometraggio massimo senza un decadimento sostanziale delle caratteristiche di grip e tenuta è dichiarato del 30% superiore rispetto al BT-021 che va a sostituire in gamma e considerando che le
moto 'target' di questo prodotto vengono utilizzate da "macina-chilometri" in viaggio con ogni condizione meteo, i progettisti hanno posto molta enfasi anche sul grip in condizioni di asfalto bagnato.

In ottica touring è stata ottimizzata la stabilità alle alte velocità di crociera, la riduzione della rumorosità di rotolamento e la capacità di assorbire le asperità, mentre la guida sportiva può avvantaggiarsi di elevato grip e maneggevolezza di alto livello.

Per le moto più pesanti, le super-tourer normalmente dotate del set di valigie e dal peso in ordine di marcia prossimo ai 300 kg, le nuove Battlax BT-023 saranno offerte – nelle sole misure 120/70ZR17 e 180/55ZR17 - anche con specifica "GT" (riconoscibili dall'intaglio del battistrada anteriore e dalla dicitura sulla spalla). Si tratta di un pneumatico "raccomandato" ma non obbligatorio, preferibile su questo tipo di moto perché caratterizzato da una carcassa più rigida, capace di rispondere meglio alle sollecitazioni imposte da potenze e pesi di moto, ad esempio, come Yamaha FJR1300, Bmw K1300GT o R1200RT .

La mescola è definita "Silica Rich Ex" per l’anteriore e "Silica Rich" per il posteriore, entrambe con ‘RC polymer’ per offrire sicurezza con la pioggia e chilometraggio elevato. Ma polimeri e silice, rispettivamente finalizzati a durata e grip sul bagnato, non sono in origine facili da armonizzare nella stessa mescola. Per massimizzare entrambe le performance Bridgestone ha messo a punto la tecnologia "NanoPro-Tech" con la quale produce il suo ‘RC polymer’ per le mescole ad alto tenore di silice.

Il pneumatico posteriore è un "3 Layer Compound", ovvero ha il battistrada con area centrale e spalle a mescola differenziata. Al centro è ottimizzata la stabilità e la durata, sulle spalle il grip e l’assorbimento delle imperfezioni del manto stradale.

Il disegno del battistrada fa segnare un passo in avanti rispetto al BT-021 sotto diversi punti di vista. Sull’anteriore l’angolo degli intagli è pensato per migliorare la durata. L’intaglio a V nell’area di contatto centrale aumenta il feeling in frenata. Infine l’intaglio a T leggermente spostato rispetto all’asse centrale del profilo ottimizza la maneggevolezza.

Il battistrada del pneumatico posteriore presenta un’ampia area centrale di contatto priva di intagli per massimizzare il grip in accelerazione e frenata, la durata e la silenziosità di guida. Sulle spalle i piccoli intagli verticali contribuiscono ad aumentare la tenuta in curva e la maneggevolezza. Infine, l’angolo stesso degli intagli è studiato per fornire grip sul bagnato grazie all’efficiente evacuazione dell’acqua.

Le misure disponibili coprono un vasto range di coperture per motociclette sia sportive che turistiche, all’anteriore con larghezza 110 o 120 e spalla /60, /70 e /80 su cerchi da 17" ma anche da 18", al posteriore dalla 150/70 alla 190/50.

Vi terremo aggiornati, non appena saranno comunicati, su prezzi e tempi di disponibilità presso la rete distributiva Bridgestone italiana.

Autore: Redazione

Tag: Novità


Top