Sport

pubblicato il 3 febbraio 2010

WSTK 2010: buono il potenziale della S1000RR

Serafino Foti soddisfatto del potenziale di moto e team

WSTK 2010: buono il potenziale della S1000RR

Il maltempo che si è abbattuto sulla Spagna, e che ha reso difficili i test SBK di Valencia, non ha fatto dormire sonni tranquilli nemmeno al Team BMW Motorrad Italia impegnato con i primi test della BMW S1000RR in configurazione Superstock 1000.

Il team, diretto da Serafino Foti, ha comunque espresso un discreto potenziale, soprattutto per quanto concerne l'organizzazione del team che sembra aver sorpreso anche i tedeschi di BMW Motorrad: un team, lo ricordiamo, che ha vinto il titolo mondiale 2009 della STK 1000 portando in pista una Ducati.

Tempo a parte, la S1000RR ha dimostrato un enorme potenziale e di questo il team manager italiano è davvero soddisfatto: "La BMW, di potenziale, ne ha davvero molto - afferma Foti - ed è per questo che, nonostante gli ottimi tempi fatti segnare dai nostri piloti, dico che siamo ancora lontani dal nostro obiettivo. Il maltempo non ci ha permesso di lavorare al meglio, a Valencia, ma ne abbiamo approfittato per confrontarci con i nostri colleghi tedeschi".

"Siamo intervenuti sull'elettronica e sull'assetto ed ora - aggiunge il manager italiano - nel nostro reparto corse avremo tanto lavoro da fare. A marzo, durante due test programmati a Valencia e a Portimao, sapremo poi a che punto saremo arrivati. Sono contento delle prestazioni dei due piloti: Badovini lo conosciamo tutti e credo che, con Berger, partirà da favorito per la vittoria del titolo, mentre Beretta ci metterà un forse po' di tempo ma arriverà molto in alto."

Autore: Redazione

Tag: Sport


Top