Attualità e Mercato

pubblicato il 3 febbraio 2010

MotoGP: Ducati e Telecom Italia fino al 2010

Prolungato di tre anni l'accordo tra le due aziende italiane

MotoGP: Ducati e Telecom Italia fino al 2010
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • Ducati Desmosedici GP10 - anteprima 1
  • Ducati Desmosedici GP10 - anteprima 2
  • Ducati Desmosedici GP10 - anteprima 3
  • Ducati Desmosedici GP10 - anteprima 4
  • Ducati Desmosedici GP10 - anteprima 5
  • Ducati Desmosedici GP10 - anteprima 6

Nuove confortanti notizie giungono dagli ambienti MotoGP dopo quella di ieri relativa al prolungamento biennale dell'accordo traSuzuki e Rizla: anche Telecom Italia e Ducati, infatti, hanno siglato un nuovo contratto che le vedrà unite per altre tre stagioni.

La compagnia telefonica nazionale sarà presente sulle carene della Rossa di Borgo Panigale attraverso il brand di telefonia mobile TIM, senza alcuna distinzione tra Nicky Hayden e Casey Stoner. La decisione di continuare il proficuo rapporto tra i due grandi brand italiani è senza dubbio la testimonianza dell'effettivo successo della partnership, che ha visto Telecom Italia e il Ducati Marlboro Team protagonisti di 103 Gran premi, con 27 vittorie, 32 podi, 23 pole position, 1 titolo mondiale Piloti (2007) e 1 titolo mondiale Costruttori (2007). Tutto questo nel breve periodo di tempo compreso tra il 2004 ed oggi.

"Un legame forte e vincente - recita il comunicato - tra due aziende che condividono valori come la ricerca dell’eccellenza, della leadership tecnologica e la volontà di mettersi in gioco nelle sfide che contano, proprio come quella della massima serie motociclistica." Telecom Italia non sarà, naturalmente, l'unico sponsor presente sulle carene della GP10: a fianco della "solita" Phillip Morris presente con il brand Marlboro, infatti, fanno bella mostra del loro logo anche Generali, Enel, Bridgestone e Riello con la divisione UPS.

Autore: Redazione

Tag: Attualità e Mercato


Top