Curiosità

pubblicato il 29 gennaio 2010

WSBK 2010: Aprilia e Alitalia fanno sognare

Cresce l'attesa per il ritorno alle corse del vettore nazionale

WSBK 2010: Aprilia e Alitalia fanno sognare
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • WSBK 2010: Aprilia e Alitalia fanno sognare - anteprima 1
  • WSBK 2010: Aprilia e Alitalia fanno sognare - anteprima 2
  • WSBK 2010: Aprilia e Alitalia fanno sognare - anteprima 3
  • WSBK 2010: Aprilia e Alitalia fanno sognare - anteprima 4
  • WSBK 2010: Aprilia e Alitalia fanno sognare - anteprima 5
  • WSBK 2010: Aprilia e Alitalia fanno sognare - anteprima 6

Un po' amatoriale, siamo d'accordo, ma in realtà era proprio quello che ci aspettavamo di trovare nella casella di posta della nostra redazione nei giorni che precedono lo storico accordo che riporterà nelle competizioni di livello mondiale il mitico marchio dell'Alitalia.

Un brand che ha segnato in modo indelebile le memorie di chi oggi ha più di trent'anni, quando il logo della compagnia di bandiera correva più veloce degli altri sulle carrozzerie delle Fiat e delle Lancia nel Mondiale Rally, e che tornerà ad affascinare milioni di appassionati di corse, pronti a farsi rubare il cuore da un connubio che per tecnicismo dell'oggetto RSV4 e l'elegante look delle nuove grafiche ricordara molto da vicino la combinazione tra l'unicità della Lancia Stratos di Sandro Munari ed il tricolore del vettore nazionale.

"Sarebbe per me grande motivo - afferma Simone Pace, diciotto anni di Palermo - di soddisfazione se voi trovaste la mia realizzazione così interessante da decidere di condividerla con tutti gli altri visitatori del sito web, pubblicando un articolo a riguardo."

La tua realizzazione, caro Simone, il suo spazio l'ha trovato: siamo certi che le grafiche che il mkt dell'Alitalia e quello del Reparto Corse Aprilia stanno mettendo a punto non saranno poi così diverse da quelle da te proposte.

Sarebbe bello averti con noi tra gli ospiti che assisteranno al lancio del nuovo team, il 9 febbraio a Fiumicino. Incrocia le dita perchè magari qualcuno dell'Aprilia o dell'Alitalia potrebbe anche essere in ascolto...

Autore: Redazione

Tag: Curiosità


Top