Accessori

pubblicato il 27 gennaio 2010

BMW S1000RR: ecco le parti speciali

Tanto carbonio e titanio per la più potente delle SBK replica

BMW S1000RR: ecco le parti speciali
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • BMW S1000RR: ecco le parti speciali - anteprima 1
  • BMW S1000RR: ecco le parti speciali - anteprima 2
  • BMW S1000RR: ecco le parti speciali - anteprima 3
  • BMW S1000RR: ecco le parti speciali - anteprima 4
  • BMW S1000RR: ecco le parti speciali - anteprima 5
  • BMW S1000RR: ecco le parti speciali - anteprima 6

Come anticipato nelle scorse settimane, assieme alla nuova S1000RR nelle concessionarie BMW arriveranno numerosi accessori e parti speciali per rendere unico il proprio "gioiellino" bavarese. Speciale in tutto, proprio come la Carbon Edition in vendita in Olanda oppure semplicemente impreziosita da alcuni dettagli singoli.

Irrinunciabili, a nostro parere, i due parafanghi in carbonio ed i fianchetti laterali, ma per chi volesse esagerare con il nobile materiale composito è disponibile anche la parte inferiore della carena, il coprisellino e la parte superiore del serbatoio. In carbonio sono proposti anche le protezioni per i talloni ed il paraspruzzi per la catena, da installare sul braccio sinistro del forcellone in sostituzione di quello in semplice plastica opaca proposto di serie.

Nella lista delle componenti speciali non potevano mancare le pedane in titanio regolabili in altezza e profondità per mezzo di un ingegnoso meccanismo che "ruota e trasla", così come non potevano mancare le leve snodabili, messe a punto per chi utilizzerà la S1000RR in pista.

Luogo, quest'ultimo, in cui la S1000RR ed i suoi accessori possono viaggiare al sicuro - grazie anche alla speciale polizza RR Card che copre i danni di una caduta sino ad un massimale di 15.000 euro - lasciando al bellissimo terminale Akrapovic in titanio con fondello in carbonio, nel caso in cui lo si scelga, il compito di far sentire la voce del quattro cilindri da 193 CV...

Tra gli accessori "pronto pista", immancabile, il completamento del pacchetto cronometro già installato nella strumentazione standard della S1000RR: grazie ad una speciale "torretta" da posizionare sul muretto box, infatti, i tempi sul giro verranno automaticamente stampati sul display, senza dover così ricorrere alla classica quanto odiosa stop/start del tempo mediante pulsante "lamps" ad ogni passaggio.

Autore: Redazione

Tag: Accessori , parti speciali


Top