Novità

pubblicato il 27 gennaio 2010

Yamaha FZ8: prima immagine ufficiale

La Casa di Iwata anticipa i tempi, ecco la naked 800

Yamaha FZ8: prima immagine ufficiale
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • Yamaha FZ8: prima immagine ufficiale - anteprima 1
  • Yamaha FZ8: prima immagine ufficiale - anteprima 2
  • Yamaha FZ8: prima immagine ufficiale - anteprima 3
  • Yamaha FZ8: prima immagine ufficiale - anteprima 4
  • Yamaha FZ8: prima immagine ufficiale - anteprima 5
  • Yamaha FZ8: prima immagine ufficiale - anteprima 6

L’avevamo detto giusto ieri, a proposito dello scoop dei nostri colleghi della carta stampata, che la diffusione delle immagini "spia" di FZ8 e Fazer8 avrebbe sortito un qualche effetto sulla strategia di comunicazione di Yamaha. E infatti ecco che la Casa di Iwata, in anticipo rispetto alla data del 12 marzo precedentemente fissata, mostra la prima immagine ufficiale della sua nuova naked 800.

Possiamo quindi ora confermare che il nuovo modello è derivato dalla maxi naked FZ1, con cui condivide telaio, ciclistica e motore, ovviamente modificato in funzione della riduzione di cilindrata a 800 cc (a questo scopo pare certa la riduzione dell’alesaggio a parità di corsa).

L’FZ8 è molto bella, soprattutto nella parte anteriore che acquista nuova personalità grazie al cupolino di più moderna concezione rispetto a quello della sorella da 1.000 cc. La versione di colore blu della foto non sarà sicuramente l’unica proposta, è certa anche la presenza di un bel bianco, tanto di moda nei model year degli ultimi anni di un po’ tutti i costruttori.

Motore, telaio, forcellone, telaietto posteriore e silenziatore sono di colore nero, a contrasto con il dorato di cerchi e forcella, con i collettori cromati e con la brillante verniciatura delle sovrastrutture, motivi che riteniamo possano essere mantenuti anche nelle altre versioni cromatiche.

Per ora dati tecnici non ne sono stati diffusi ma rispetto ai 150 CV della FZ1 è lecito aspettarsi una potenza massima tra i 110 e i 120 CV e un valore di coppia del tutto paragonabile a quello della 1.000 cc da cui il motore della FZ8 è derivato. Il prezzo? Ipotizziamo non più di 8.000 Euro... nel "mirino" c’è la leadership della Kawasaki Z750!

Autore: Redazione

Tag: Novità


Top