Curiosità

pubblicato il 21 gennaio 2010

Rossi sulla Rossa: finiti i test al Montmelò

Nel 2008, con la stessa F2008, si sarebbe qualificato 18esimo...

Rossi sulla Rossa: finiti i test al Montmelò
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • Valentino Rossi, Ferrari F1 2008, Barcellona 2010 - anteprima 1
  • Valentino Rossi, Ferrari F1 2008, Barcellona 2010 - anteprima 2
  • Valentino Rossi, Ferrari F1 2008, Barcellona 2010 - anteprima 3
  • Valentino Rossi, Ferrari F1 2008, Barcellona 2010 - anteprima 4
  • Valentino Rossi, Ferrari F1 2008, Barcellona 2010 - anteprima 5
  • Valentino Rossi, Ferrari F1 2008, Barcellona 2010 - anteprima 6

Si sono conclusi i test di Valentino Rossi "in sella" alla Ferrari F2008 sulla pista che lo scorso anno l'ha visto trionfare con un sorpasso mozzafiato su Lorenzo all'ultima curva: parliamo dell'autodromo di Barcelona.

Un'ultima curva che, da qualche stagione a questa parte, viene affrontata con ben altre premesse dalle monoposto - una chicane rallenta la velocità di ingresso in una curva che le moderne F1 affrontavano ormai di 5a - e che ha reso difficile per ben due volte la sessione di test del tavulliano, che in quel punto è incappato in una coppia di testacoda: "la curva 10 è troppo stretta - dichiara a fine giornata "46" - e decisamente più brutta di quella dedicata a noi motociclisti."

Risolti i problemi con la curva, scacciato il maltempo che l'ha seguito per entrambe le giornate di test, Valentino è riuscito a far pace anche con il cronometro, staccando un eccellente 1'22.1 che gli avrebbe permesso di qualificarsi nel GP del 2008 in 18esima posizione.

Va detto che la specifica delle gomme Bridgestone usata da Rossi è leggermente più performante di quella targata 2008 (quando si usavano ancora le intagliate), ma è fuori dubbio che il tempo ottenuto da Rossi sia eccezionale, in particolar modo visto il "limitato" kmtraggio percorso a bordo di una F1 e la totale novità rappresentata dal circuito catalano su quattro ruote.

"Era da un anno che non guidavo la F1 - ha detto Rossi - ma oggi abbiamo anche lavorato sul setting. È sempre interessante cercare di andare un po' aldilà del solo girare. Credo che sia bello per i tifosi italiani vedermi ai comandi di una Ferrari. Devo dire che Montmeló è anche più divertente del Mugello."

A margine della breve conferenza stampa Valentino ha parlato anche del suo futuro: "È un caso che i 4 piloti più veloci del mondiale siano in aria di fine contratto. Personalmente inizierò a pensarci verso giugno e potrei aver già deciso per quel momento, nel 2008, per esempio, a giugno avevo già firmato. Sto molto bene con Yamaha, quindi prima di chiunque altro voglio parlare con loro."

Autore: Redazione

Tag: Curiosità


Top