Sport

pubblicato il 15 gennaio 2010

Bimota HB4 Moto2 2010

Svelata al salone di Verona la 600 GP riminese

Bimota HB4 Moto2 2010

Ha già girato in pista e i primi responsi del cronometro sono incoraggianti ma la veste definitiva, estetica e tecnica, è stata mostrata qui al Motor Bike Expo di Verona. A fare gli onori di casa il management Bimota, raggiante per le nuove creature (c’era anche la DB8) che riporta nelle corse a livello mondiale il glorioso marchio italiano.

Si chiama HB4 ed è ovviamente il connubio tra la motorizzazione Honda 600 cc a 4 cilindri imposta dal regolamento del nuovo campionato Moto2 e la ciclistica messa a punto dai tecnici Bimota per il gioiellino da competizione.

Il telaio unisce una parte superiore perimetrale a traliccio a piastre inferiori incollate secondo una tecnologia aeronautica. Il forcellone scatolato è a dir poco imponente e prevede il passaggio del sistema di scarico a doppia uscita realizzato da Zard sul lato destro.

Le sospensioni sono Paioli da 43 mm all’anteriore e Ohlins TTX al posteriore mentre l’impianto frenante si avvale di dischi Braking da 300 mm all’anteriore, unica alternativa al resto dei componenti che sono tutti Brembo. Ruote in lega di magnesio e, ovviamente, pneumatici Dunlop (125/80-17 ant. e 195/65-17 post.) completano il quadro di un veicolo dal peso totale a secco contenuto nei regolamentari 135 kg.

A realizzare il progetto è stato Andrea Acquaviva mentre le morbide ed aggressive linee delle sovrastrutture sono opera di Enrico Borghesan, entrambi coadiuvati dai tecnici del reparto esperienze Bimota.

Per ora è prevista la partecipazione di un solo team, italiano, con il giovane pilota pesarese Simone Grotzkys Giorgi, ma gli sviluppi del neonato campionato Moto2 potrebbero portare presto all’iscrizione di altri team, spagnoli in particolare, mentre un “dream team” italiano interno, con i colori Bimota ufficiali, è nei sogni del management riminese, almeno per le gare italiane del circus mondiale.

Autore: Redazione

Tag: Sport

Nuovo commento 2 Commenti

1

guardoni

de pippis

Pubblicato il 16/01/2010 alle 11:21

Dite la verità...avete guardato più la ragazza in giallo che la moto!!! Comunque è stupenda!!! Cosa??? a voi la scelta,per me entrambe!!!

2

Stradale

Falco&Borsello

Pubblicato il 16/01/2010 alle 11:41

La linea è già così curata, rispetto ad altre accozzaglie viste, che sono sicuro, a breve vedremo una versione stradale.

Iscriviti alla Community

Scrivi un commento

Condizioni d'uso
Vai allo speciale
  • Ragazze a Motodays 2014 - Parte terza - Moto Days Roma 2014 - 18
  • Ragazze a Motodays 2014 - Parte seconda - Moto Days Roma 2014 - 21
Vai al Salone Moto Days Roma 2014
 
Top