Novità

pubblicato il 24 dicembre 2009

Scarabeo 125-200 ie Class

Il nuovo allestimento porta in dote bauletto, parabrezza e non solo...

Scarabeo 125-200 ie Class
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • Scarabeo 125-200 i.e. Class - anteprima 1
  • Scarabeo 125-200 i.e. Class - anteprima 2

Elegante e "stilosa", come da tradizione, la gamma Scarabeo 125/200 i.e. si arricchisce di una nuova proposta, pensata per offrire qualcosa in più a tutti quegli scooteristi alla ricerca di confort e ricercatezza nei particolari.

Parliamo della versione speciale Class, che arriverà presto in concessionaria forte di un allestimento che comprende parabrezza, bauletto posteriore da 35 litri con poggiaschiena e una nuova sella. Ma non è tutto: a Noale hanno pensato di impreziosire il loro "insettino" con tanto di specchi cromati, una nuova veste grafica della strumentazione ed i copristeli cromati. Un oggetto molto raffinato, dunque, in vendita nella colorazione Verde Class, l'unica disponibile in entrambe le cilindrate.

125 o 200, anche se la cilindrata di quest'ultimo è 180,8 cc, i motori dello Scarabeo di piccola/media cilindrata sono entrambi raffreddati a liquido e adottano una distribuzione a quattro valvole con doppio albero a camme in testa.

L’arrivo dell’alimentazione a iniezione elettronica, introdotta nel corso del 2009, ha portato grandi benefici sia dal punto di vista delle prestazioni sia sul fronte consumi abbassando ulteriormente la richiesta di carburante di questo scooter già poco assetato. Inoltre, per la prima volta su uno scooter, Scarabeo 125/200 i.e. offre all’utente la possibilità di scegliere tra due mappature. Direttamente dal manubrio è possibile scegliere tra la posizione ECO che riduce i consumi fino al 7% e quella SPORT che ottimizza le prestazioni. Il motore 200 vanta 19,5 CV a 8.000 giri, con una coppia di 18,5 Nm a 6.750 giri, mentre il 125 eroga 15 CV, a norma di legge.

Ciclisticamente Scarabeo 125 e 200 sono basati su di un telaio in tubi d'acciaio, abbinato ad una forcella teleidraulica con steli da 35 mm e ad una sospensione posteriore gestita da due ammortizzatori che controllano il movimento del gruppo motopropulsore, che ha anche funzione di braccio della sospensione.

Cerchi da 16", reparto frenante basato su un disco anteriore da 260 mm ed uno posteriore da 220 mm con frenata integrale, Scarabeo è stato pensato per assicurare grande sicurezza e, nei limiti delle possibilità di uno scooter, anche piacere di guida.

Il prezzo della versione Class non è stato svelato, ma dovrebbe essere di poche centinaia di euro superiore a quello degli Scarabeo 125 e 200 ie, in vendita rispettivamente a 2890 e 2990 euro.

Autore: Redazione

Tag: Novità


Top