Sport

pubblicato il 22 dicembre 2009

Fabien Foret e la ZX-6R di Lorenzini veloci ad Almeria

La Kawasaki soddisfa il team di mantova e il pilota francese

Fabien Foret e la ZX-6R di Lorenzini veloci ad Almeria

I tre giorni di test da poco conclusi sul tracciato spagnolo di Almeria hanno riconfermato la competitività dell'italianissimo Team Lorenzini by Leoni anche con la Kawasaki ZX-6R, nuovo "attrezzo del mestiere" dopo anni passati a lavorare con la Yamaha R6. La squadra mantovana, per la prima volta in pista con una moto della casa di Akashi, ha portato a termine un proficuo lavoro di prove, e analisi dei dati raccolti, traendo delle preziose indicazioni per la messa a punto della moto.

La temperatura fredda e un forte vento non hanno impedito a Fabien Foret, anch'egli ex-Yamaha, di percorrere globalmente oltre 140 giri senza lamentare problemi di sorta. La Kawasaki ZX-6R, solo al primo step di evoluzione, è apparsa già in ottima forma e il crono segnato dal francese l'ultimo giorno di test (1'38''010) mostra la competitività della 600 preparata da Vanni Lorenzini.

"Sono entusiasta di questi primi tre giorni in sella alla Kawasaki - ha dichiarato Fabien Foret -, non credevo sinceramente di trovare una moto così competitiva tanto che, con questa semplice preparazione, siamo vicinissimi, se non oltre, alla moto che ho guidato sino a poche settimane fa nel mondiale. Ho potuto girare con estrema facilità insieme a Lascorz e Fujiwara, due piloti che hanno sulle spalle un campionato appena concluso con questo mezzo, e ho visto che le differenze sono minime per cui se continuiamo a lavorare così ci prepariamo a un 2010 da protagonisti! Sono davvero grato alla squadra di Vanni, un bel gruppo che ha dimostrato di lavorare con grande professionalità."

Autore: Redazione

Tag: Sport


Top