Abbigliamento

pubblicato il 9 dicembre 2009

Arai Corsair V RC

Presentato al NEC di Birmingham un prototipo di derivazione F1

Arai Corsair V RC

Purtroppo non è ancora in listino, ma al NEC di Birmingham Arai ha presentato una edizione davvero speciale del Corsair V, battezzata RC.

Il nuovo Arai Corsair V RC, però, non è un vero prototipo ma più semplicemente la trasposizione di alcuni concetti costruttivi che il costruttore nipponico impiega da anni per la realizzazione dei caschi progettati per i piloti di Formula 1: come il GP-6 RC, per l'ultima specifica del Corsair sono necessarie 22 ore di lavoro da parte di un addetto specializzato nella lavorazione del carbonio, il quale dispone le pelli della nobile treccia sintetica secondo un ordine che permette di abbassare il peso pur mantenendo inalterate le caratteristiche di robustezza di cui necessitano i caschi della massima formula per passare l'omologazione.

Rispetto al casco da auto il Corsair V RC vanta un'apertura decisamente più ampia e le prese d'aria specificatamente studiate per l'utilizzo motociclistico.

Non è ancora stato chiarito se il casco verrà mai inserito a catalogo. Di certo, se Arai prendesse in considerazione questa possibilità, il listino non si discosterebbe più di tanto da quello del GP-6 RC, regolarmente in vendita a circa 3.000 euro.

Autore: Redazione

Tag: Abbigliamento


Top