Novità

pubblicato il 26 novembre 2009

Yamaha XT660X 2010

Nero che va rosso che viene. Cambia uno dei colori per la SM di Iwata

Yamaha XT660X 2010
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • Yamaha XT660X 2010 - anteprima 1
  • Yamaha XT660X 2010 - anteprima 2
  • Yamaha XT660X 2010 - anteprima 3
  • Yamaha XT660X 2010 - anteprima 4
  • Yamaha XT660X 2010 - anteprima 5
  • Yamaha XT660X 2010 - anteprima 6

Sulle nostre strade se ne vedono sempre tante, di tutte le "annate" e di tutti i colori: è la XT660X di Yamaha, la supermotard stradale veloce e affidabile che ha contribuito in maniera consistente alla diffusione delle divertenti moto di impostazione off-road ma con freni, ruote e pneumatici di intonazione sportiva.

Per il 2010 non cambia nulla a livello meccanico ma arriva un nuovo colore, il 'racing red' al posto del precedente 'Yamaha black' che faceva parte della gamma 2009. Rimangono invece in listino gli altri due colori, il 'racing blue' e lo 'sports white'.

Tecnicamente siamo di fronte a una moto robusta, divertente, facile da guidare e dalla linea azzeccata che negli anni è stata ritoccata in maniera più decisa solo nel 2006, quando sono cambiate in maniera consistente le grafiche ma sopratutto è arrivata una nuova mascherina anteriore meno "stilosa" e più fuoristradistica.

Il motore è l'immortale monocilindrico da 660 cc con distribuzione monoalbero a 4 valvole, alimentazione a iniezione, raffreddamento a liquido e cambio a 5 rapporti, capace di 48 CV a 6.000 giri e di 60 Nm di coppia massima a 5.250 giri.

Le sospensioni sono semplici ma efficaci per l'uso stradale, anche sportivo: forcella telescopica e monoammortizzatore hanno entrambi escursione di 200 mm e una taratura di compromesso per assorbire i fondi più sconnessi ma offrire anche rigore sui percorsi tortuosi.

Alla frenata provvede il grosso disco anteriore da 320 mm con pinza a 4 pistoncini e il disco posteriore da 245 mm con pinza a doppio pistoncino. I cerchi sono a raggi con camera d'aria e calzano come primo equipaggiamento pneumatici Pirelli Dragon 120/70-17" e 160/60-17", piuttosto anziani come progetto ma ancora molto performanti su una 'fun-bike' come la XT660X.

L'interasse è di 1.490 mm, non troppo compatto, così come la geometria dell'avantreno, con cannotto di sterzo inclinato di 26°, misure scelte per conferire un comportamento rassicurante anche alle velocità autostradali, dato che la supermotard Yamaha ha un peso contenuto in 189 kg in ordine di marcia.

Il prezzo fissato per il 2010 è di 6.590 Euro escluse le spese di immatricolazione e messa in strada.

Autore: Redazione

Tag: Novità


Listino Yamaha XT 660 X - model year 2012

XT 660 X
Cilindrata
660.00 cm³
Potenza
35.30 kW / 48.00 CV
Coppia
6.40 kgm / 60.00 Nm
Peso
177.00 kg
Altezza sella
875 mm
Prezzo
6.890,00 €
Vai al Listino »
Top