Novità

pubblicato il 26 novembre 2009

Piaggio MP3 500 Sport

"Convertito" per il USA, arriverà presto nelle concessionarie italiane

Piaggio MP3 500 Sport
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • Piaggio MP3 500 Sport - anteprima 1
  • Piaggio MP3 500 Sport - anteprima 2
  • Piaggio MP3 500 Sport - anteprima 3
  • Piaggio MP3 500 Sport - anteprima 4

Così, ad una prima occhiata, il nuovo Piaggio MP3 500 Sport potrebbe semplicemente apparire come una nuova grafica riservata al Gilera Fuoco 500: ed invece, in luogo dei due anelli della Casa di Arcore, trova ora posto il logo Piaggio oltre che una aggressiva grafica opaca, inizialmente pensata per fare presa sul pubblico americano giocando sulla forza del brand Piaggio (reso popolare da Vespa) anche negli States.

492 cc., monocilindrico dual-spark, il propulsore Master che spinge MP3 500 Sport è in grado di erogare 40 CV a 7.250 giri e una coppia massima di oltre 42 Nm a 5.500 giri, sufficienti per assicurare prestazioni "sportive" ad un veicolo che nasce per assicurare a pilota e passeggero uno standard di sicurezza decisamente più elevato rispetto a quello di uno scooter tradizionale: grazie alla doppia ruota anteriore, infatti, MP3 è in grado di assicurare performance inarrivabili in condizioni di scarsa aderenza oltre che una maggior sicurezza in condizioni di emergenza. Lo scotto da pagare, naturalmente, è un leggero abbattimento dell'agilità "nell'attraversamento" di colonne d'auto ed un considerevole aumento del peso complessivo del veicolo.

Come per Fuoco, anche per l'ultimo arrivato nella famiglia MP3 vanta un look estremamente aggressivo, impreziosito da dettagli "cattivi" come il manubrio metallico in bella vista o i cerchi neri a dieci razze. D'effetto, poi, il gruppo ottico a cinque elementi, con i due maggiori dotati di protezioni anti urto di derivazione off-road, e il cupolino che offre protezione aerodinamica insieme alla carenatura dello scudo, dietro cui si trova un’ampia pedana.

Tese e minimaliste le linee del codone, una combinazione di plastiche e strutture in tubi metallici che riprendono la parte anteriore del veicolo, andando a comporre un portapacchi posteriore, mentre l’ampia sella garantisce - a detta dei tecnici Piaggio - elevati indici di comfort a pilota e passeggero.

Sconosciuto il prezzo di listino, anche se non dovrebbe discostarsi troppo dai 7.920 euro richiesti per il Gilera Fuoco 500.

Autore: Redazione

Tag: Novità


Top