Novità

pubblicato il 17 novembre 2009

Peugeot Kisbee 50 4T 2010

Un nuovo 'ruote basse' compatto e agilissimo

Peugeot Kisbee 50 4T 2010
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • Peugeot Kisbee 50 4T 2010 - anteprima 1
  • Peugeot Kisbee 50 4T 2010 - anteprima 2
  • Peugeot Kisbee 50 4T 2010 - anteprima 3
  • Peugeot Kisbee 50 4T 2010 - anteprima 4
  • Peugeot Kisbee 50 4T 2010 - anteprima 5
  • Peugeot Kisbee 50 4T 2010 - anteprima 6

Dopo Ludix, V-Clic e Vivacity, Peugeot dimostra grande dinamismo commerciale completando la sua gamma degli scooter compatti con il Kisbee. Si tratta di un 50 cc dedicato ad una clientela attenta ai costi di gestione e quindi alla ricerca di un mezzo di trasporto semplice, intuitivo, economico ma anche dalla linea piacevole.

Dal punto di vista estetico Kisbee si distingue per la silhouette slanciata, lo scudo elegante con il gruppo ottico cromato e l’ampia sella con portapacchi posteriore. E’ equipaggiato con un motore 50 cc a 4 tempi raffreddato ad aria aggiornato con un nuovo pistone, imbiellaggio alleggerito, impianto di scarico a 3 camere per una maggiore erogazione di coppia e carburatore con riscaldatore elettrico. Promette prestazioni brillanti grazie ai 3,67 CV di potenza, consumi ridotti e basse emissioni inquinanti, con un’autonomia di circa 200 km grazie al serbatoio da 7 litri.

L’equipaggiamento prevede uno spazio sottosella in grado di accogliere un casco integrale, mentre la pedana piatta è molto pratica per il trasporto di oggetti ingombranti. E’ previsto anche un gancio porta borse e due ganci per i caschi situati sotto la cerniera della sella.

Intuitivo e facile da guidare grazie alle ruote da 12 pollici che lo rendono particolarmente agile, il Peugeot Kisbee assicura a guidatori di tutte le stature facilità nel poggiare i piedi a terra, grazie alla sella posta a 780 mm di altezza. E il passeggero può contare su pratiche pedane poggia piedi ripiegabili.

La frenata è assicurata da un impianto con freno a disco anteriore da 170 mm e freno a tamburo posteriore da 110 mm. Il peso è di 85 kg e le sospensioni sono semplici ma efficienti, con una forcella telescopica idraulica e un ammortizzatore singolo al posteriore. L’avviamento è sia elettrico che a pedale.

Ben quattro i colori disponibili: ‘nero perlato’, ‘bianco polar’, ‘arancio coral’ e ‘blu celest’.

Autore: Redazione

Tag: Novità


Top