Eventi

pubblicato il 10 novembre 2009

Kymco ad Eicma 2009 - LIVE

Accento su ampliamento di gamma e sviluppo tecnologico dei modelli

Kymco ad Eicma 2009 - LIVE

Kymco riscuote in Italia un successo incredibile, merito di una gamma di prodotti molto ampia e di un design che con il passare degli anni ha cercato sempre più di avvicinarsi ai gusti degli europei e degli italiani in particolare.

I risultati, sia in termini di vendite che di fatturato, hanno risentito della crisi in misura molto inferiore rispetto all’andamento globale del mercato, confermando come l’apprezzamento del pubblico vada oltre la convenienza di prezzo dei prodotti Kymco e i vantaggi offerti dagli incentivi statali.

"Kymco non è solo scooter ‘low-cost’ – tiene a precisare Luca Paletti, press manager di Padana Ricambi, distributore esclusivo per l’Italia dei veicoli Kymco – perché se abbiamo sicuramente dei prodotti dal rapporto qualità/prezzo inarrivabile, è anche vero che certi modelli riscuotono successo soprattutto perché piacciono, al di là della convenienza nell’acquisto, ne sono un esempio lampante il Downtown 300 e l’Xciting 300 e 500."

"Il futuro di Kymco sarà sempre più orientato al miglioramento tecnologico – continua Luca Paletti – con nuove motorizzazioni sempre più pulite e performanti, ma amplieremo sia la gamma entry-level, con veicoli di piccola cilindrata, sia l’alta gamma, con un numero crescente di motorizzazioni ad iniezione elettronica. E forti investimenti saranno fatti anche nel miglioramento e ampliamento della gamma ATV, un settore dove Kymco fa registrare numeri di vendita davvero interessanti".

Sono tante le novità portate da Kymco al 67° Eicma, Salone di Milano della moto. Tra i più importanti sicuramente il People GT300i, uno scooter il People che fin dalla nascita nelle cilindrate più piccole è subito piaciuto, soprattutto al pubblico italiano, e che oggi si presenta in una veste nuova sia dal punto di vista tecnologico che estetico.

C’è poi il Downtown 300i ABS, che Kymco definisce ‘sport-tourer’ e che oggi diventa più sicuro con l’introduzione del sistema antibloccaggio in frenata. Nelle cilindrate più piccole, in particolare la 200, troviamo il Downtown 200i e il Like 200i, mentre tra i cinquantini trovano ancora spazio le motorizzazione a 2 tempi particolarmente giovani che infatti equipaggiano l’Agility nelle due versioni "R16" e "RS Naked".

Non è ancora stata decisa invece l’importazione e la distribuzione del piccolo (per la misura delle ruote, da 10") Many 50 con motore a 4 tempi e testata a 3 valvole, raffreddamento ad aria e alimentazione a iniezione elettronica, che sarà la base per tutte le future motorizzazioni 50 cc del Costruttore taiwanese.

Autore: Redazione

Tag: Eventi


Top