Accessori

pubblicato il 6 novembre 2009

Tamburini Corse Tamburini T1

Restyling della "vecchia" naked varesina con il kit modulare

Tamburini Corse Tamburini T1
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • Tamburini Corse Tamburini T1 - anteprima 1
  • Tamburini Corse Tamburini T1 - anteprima 2
  • Tamburini Corse Tamburini T1 - anteprima 3
  • Tamburini Corse Tamburini T1 - anteprima 4
  • Tamburini Corse Tamburini T1 - anteprima 5
  • Tamburini Corse Tamburini T1 - anteprima 6

Saranno felici tutti i possessori della Brutale prodotta fino al model year 2009. Come anticipato in un nostro precedente articolo infatti la neonata Tamburini Corse di Andrea Tambruni, proprio in queste ore (venerdì 6 e sabato 7 novembre) apre le porte al pubblico per mostrare tutta la gamma di parti speciali in fibra di carbonio e leghe leggere dedicate, per il momento, alle moto MV Agusta e Ducati. Altri marchi seguiranno e, per tutti, l'accento sarà posto sulla raffinatezza del design e la qualità dei materiali.

La Tamburini T1 è inquadrata nell'ambito di quello che lo stesso Andrea Tamburini definisce un 'restyling'. Montando l'intero kit infatti la naked della Casa di Schiranna assume una connotazione più moderna e slanciata senza rinunciare all'elegante aggressività che da sempre ne contraddistingue la linea.

Il kit Tamburini T1 è composto da codone con guscio monoposto, fianchetti zona mediana, fianchetti serbatoio e zona airbox, sistema di scarico ad alte prestazioni (collettori e terminale) e puntale. Ci sono poi altre "chicche", come gli indicatori di direzione minimalisti, i coperchi dei serbatoio dell'olio freno e frizione, le pedane racing e il portatarga.

Sul sito ufficiale la gamma di parti speciali e accessori è già visibile con fotografie e indicazione dei relativi prezzi. Un semplice campo di ricerca permette di trovare rapidamente i prodotti e iscrivendosi all'area riservata si può rimanere in contatto con l'azienda per proporre idee e valutare i componenti a catalogo.

Da non dimenticare la "boutique" di alta moda motociclistica. Grazie alla collaborazione con alcuni tra i migliori artigiani dell'abbigliamento in pelle e tessuti tecnici, la Tamburini Corse propone capi definiti "fashion" e "casual", disegnati e realizzati esclusivamente in Italia.

Un motivo in più per andare a trovare Andrea Tamburini presso la sede della sua azienda o, semplicemente, visitarne il sito web, è la promozione che prevede uno sconto del 10% sui prodotti acquistati nei due giorni dell'inaugurazione.

Presto andremo di persona anche noi di OmniMoto.it e vi proporremo un servizio completo e foto inedite della Tamburini T1.

Autore: Redazione

Tag: Accessori


Top