Attualità e Mercato

pubblicato il 5 novembre 2009

Ancora più convenienti gli ecoincentivi Malaguti

Nuova ondata di incentivi oltre i 500 euro proposti dallo Stato

Ancora più convenienti gli ecoincentivi Malaguti
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • Malaguti Spidermax 500 RS - anteprima 1
  • Malaguti Spidermax 500 RS - anteprima 2
  • Malaguti Spidermax 500 RS - anteprima 3
  • Malaguti Spidermax 500 RS - anteprima 4
  • Malaguti Spidermax 500 RS - anteprima 5
  • Malaguti Spidermax 500 RS - anteprima 6

Ci sono alcune interessanti novità che interessano i listini della Malaguti. A fianco degli ecoincentivi statali, infatti, l'azienda emiliana aveva da subito avviato una campagna di ulteriore supporto economico - proprio come fatto da molte aziende per incentivare ulteriormente l'acquisto di nuovi veicoli a basse emissioni - che vengono oggi rimodulati per rendere ancor più accessibili numerosi modelli in gamma.

L'unico a subire una "contrazione" è il Madison 3 125, che perde i 300 euro di contributo extra (rimane solo quello governativo), mentre il "poderoso" Spidermax 500 vede lievitare il suo incentivo sino a quota 1.200 euro - di cui 500 statali - che permettono di abbattere il prezzo d'acquisto fino a 4.990 euro per l'allestimento RS e 4.790 euro per il GT.

Passando a Madison 3 250, i 300 euro Malaguti permettono firmare un contratto con "soli" 3,450 euro accessori compresi, mentre per Centro 160 e 125 ai contributi statali si possono sommare 200 euro Malaguti: il 125 si porta così a casa con 1.995 euro accessori compresi.

Per il nuovo Blog il listino incentivato parla di 2.295 euro per la versione 160 e 2.195 euro per il 125, partendo rispettivamente da 2.795 euro e 2.695 euro.

Autore: Redazione

Tag: Attualità e Mercato


Top