Curiosità

pubblicato il 4 novembre 2009

Mavizen TTX02: Wi-Fi superbike

Presentata al Sema Show di Las Vegas l'erede della TTX01

Mavizen TTX02: Wi-Fi superbike
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • Mavizen TTX02 - anteprima 1
  • Mavizen TTX02 - anteprima 2

Cominciate a memorizzare questo marchio: Mavizen. In un futuro non troppo lontano alcune tra le migliori moto elettriche avranno questo logo sul serbatoio. L'azienda inglese con sede a nord-ovest di Londra, offre una 'piattaforma' di competenze, interi veicoli o componenti, per i team che vogliono cimentarsi nel neonato TTXGP, il campionato riservato ai veicoli 'zero-emission'.

Dopo l'esperienza della TTX01, basata sulla Suzuki GSX-R 600 e vincitrice del primo TTXGP dell'Isola di Man nelle mani di Rob Barber, è ora il momento della nuova emozionante racer elettrica, una moto non solo "pulita" ma anche dotata delle più recenti tecnologie di connettività web, tanto che il Costruttore definisce la TTX02 un "laptop on wheels".

Avrete già notato che stavolta la base tecnica, motore escluso ovviamente, è la Ktm RC8. La propulsione è affidata come in precedenza a due motori elettrici Agni capaci di una potenza massima complessiva di circa 120 CV per una velocità di punta superiore ai 200 km/h.

Ma al di là delle prestazioni, davvero interessanti, è il livello di connettitivà della moto la vera novità, con connessione wi-fi e software "aperto" basato su piattaforma Linux, un modo per sganciare parzialmente la moto dal mercato ristretto di appassionati e piloti e portarla verso l'elettronica di consumo.

Il fatto poi che la Mavizen la proponga come una piattaforma per i team che intendono partecipare alle competizioni ecologiche rende la TTX02 una base di partenza per implementare nuove soluzioni, un po' come già avviene nei campionati riservati alle moto di derivazione stradale dove team diversi sfruttano lo stesso modello con soluzioni alternative per la messa a punto.

Per chi fosse interessato all'acquisto la Mavizen TTX02 sarà messa in vendita a partire dal 2010 in 50 esemplari al prezzo di circa 28.000 Euro, che comprende un kit racing completo per la partecipazione a qualsiasi campionato che rispetti il regolamento nazionale o FIM relativo ai veicoli elettrici.

Mavizen TTX02: "Wi-Fi" superbike

Mavizen TTX02: "Wi-Fi" superbike

Autore: Redazione

Tag: Curiosità


Top