Novità

pubblicato il 3 novembre 2009

Sym Maxsym 400

Il maxiscooter Sym arriverà nel 2011 ma lo vedremo ad Eicma 2009

Sym Maxsym 400
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • Sym Maxsym 400 - anteprima 1
  • Sym Maxsym 400 - anteprima 2

Sarà un Salone di Milano ricco di novità per il marchio taiwanese, Sym infatti si appresta a presentare nuovi veicoli in diversi segmenti. Il più importante, anche se non si tratta di un modello 2010 ma della maquette definitiva di un nuovo scooter che sarà commercializzato nel 2011, sarà il Maxsym 400, un monocilindrico con distribuzione a 4 valvole ed alimentazione ad iniezione dalle dimensioni generose per un comfort di altissimo livello.

Inizialmente il Maxsym era stato pensato da 600 cc ma la filiale italiana ha insistito per "calmierare" la cilindrata a 400 cc, un posizionamento decisamente più adeguato rispetto all'attuale livello delle vendite dei maxiscooter, in sofferenza (T-Max a parte) per quanto riguarda le grosse cilindrate.

Sembra davvero confortevole il Maxsym, con una sella molto ampia sia per il pilota che per il passeggero e un parabrezza molto esteso. La somiglianza con il Suzuki Burgman 400 è piuttosto evidente, sopratutto a livello dello scudo anteriore. Per quanto riguarda freni e ciclistica troviamo un impianto a triplo disco con pinze radiali, robuste sospensioni e bei cerchi a 6 razze sdoppiate.

Non mancheranno ovviamente i vani portaoggetti, almeno un paio nel retroscudo e un altro sottosella ampio e probabilmente illuminato.

Le altre novità della Sym saranno l'Evie (uno scooter elettrico), il Jet4 da 50 e 125 cc (uno scooter dal prezzo molto vantaggioso), la Cevalo 125 (una moto leggera) e nuovi colori opachi per i modelli di punta della gamma.

Appuntamento a Milano per tutti i dettagli e per ammirare le novità Sym dal vivo.

Autore: Redazione

Tag: Novità


Top