Sport

pubblicato il 29 ottobre 2009

Guareschi team manager Ducati MotoGP

Il collaudatore della Desmo16 avrà un ruolo diretto nel team

Guareschi team manager Ducati MotoGP
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • Guareschi Team manager Ducati MotoGP - anteprima 1
  • Guareschi Team manager Ducati MotoGP - anteprima 2
  • Guareschi Team manager Ducati MotoGP - anteprima 3
  • Guareschi Team manager Ducati MotoGP - anteprima 4
  • Guareschi Team manager Ducati MotoGP - anteprima 5
  • Guareschi Team manager Ducati MotoGP - anteprima 6

Dopo anni e migliaia di chilometri percorsi in sella alla Desmo16, in tutte le cilindrate e configurazioni ciclistiche, 'Vitto' Guareschi approda al circus del motomondiale senza casco in testa e tuta addosso. Non smetterà i panni del collaudatore ma avrà un ruolo nuovo all'interno del Team Ducati MotoGP, una sorte di "ponte" tra i piloti e il direttore tecnico del progetto Filippo Preziosi per massimizzare il rendimento dei feedback da parte dei piloti.

Si tratta di un ruolo particolarmente adatto a Guareschi che, della Desmo16, conosce ogni segreto avendo contribuito a svilupparne ogni singolo componente prima che fosse passato ai piloti ufficiali. Casey Stoner in persona ha infatti molta fiducia nelle qualità di collaudatore di 'Vitto', tanto da interfacciarsi sistematicamente con lui per avere conferma delle sue sensazioni.

La figura viene definita di "Team Manager" ma Livio Suppo resterà al suo posto in qualità di direttore del progetto MotoGP, lasciando a Guareschi la gestione operativa delle attività all'interno del box.

Il collaudatore ed ex-pilota italiano non intende abbandonare l'attività di test-rider ma, all'età di 38 anni, è evidentemente interessato ad intraprendere una strada manageriale all'interno dell'organigramma Ducati.

Autore: Redazione

Tag: Sport


Top