Interviste

pubblicato il 16 ottobre 2009

Vergani: in Nolan abbiamo lavorato come matti

Siamo pronti a ripartire. Corse, casual ed un licensing con Fiat

Vergani: in Nolan abbiamo lavorato come matti
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • Collezione Nolan 2010 - anteprima 1
  • Collezione Nolan 2010 - anteprima 2
  • Collezione Nolan 2010 - anteprima 3
  • Collezione Nolan 2010 - anteprima 4
  • Collezione Nolan 2010 - anteprima 5
  • Collezione Nolan 2010 - anteprima 6

E' stato un evento in grande stile quello organizzato da Nolan nella "mini-area 51" di Vairano di Vidigulfo: tre testimonial d'eccezione, Carlos Checa, Marco Melandri e Jorge Lorenzo, una gamma di caschi ampliata e rinnovata e la possibilità di provare in pista la bontà dell'X-Lite X-802 my 2010 portato in pista anche in brand Nolan dai quattro alfieri (l'altro è Casey Stoner) dell'azienda lombarda.

FRESH AIR BY...NOLAN/X-LITE
Un casco che non ha certamente bisogno di presentazioni ma che ci ha sorpreso non tanto per la linea o per le grafiche replica, che possono piacere o non piacere, ma per la comodità della calzata, per la cura dei materiali utilizzati per il rivestimento interno ma soprattutto per la quantità d'aria che circola all'interno del casco anche a velocità molto ridotte: la bocchetta anteriore, i due air-intake superiori e lo sfiato posto appena sotto lo spoiler posteriore (tutti elementi regolabili) svolgono egregiamente il loro lavoro, tanto che nella "fresca" giornata di inizio ottobre abbiamo giocato a limitare i flussi piuttosto che a farli girare nelle canalette della calotta. Di certo, se si usa la moto in pista o si tiene il casco in testa per molte ore nei weekend estivi, gli X-Lite X-802 sono certamente un ottimo acquisto.

NON SOLO CASCHI
Dalla primavera estate 2010 oltre che in sella, il marchio NolanGroup si potrà indossare tutti i giorni. Arriva infatti sul mercato una minicollezione di T-shirt, polo, felpe, scarpe e cappellini che rispecchiano tutta l’anima racing del Gruppo Nolan e la storia di un marchio da sempre sinonimo di qualità e sicurezza. Fedeli alla filosofia del Made in Italy tutti i capi vengono interamente prodotti in Italia e sono tutti in cotone 100% secondo precise scelte stilistiche dettate dalle diverse anime del brand contraddistinguono le tre differenti linee: Nolan Vintage, Nolan Classic e X-lite.

VERGANI DIXIT/1: NON SAREMO AD EICMA PERCHE'
"Per prima cosa - afferma Alberto Vergani, Presidente Nolan Group - volevo dire che Casey Stoner non è presente all'evento perchè è tornato in Australia per prepararsi meglio al GP che lo attende. I nostri piloti nelle massime categorie, dunque, non sono "solamente" i qui presenti Checa, Melandri e Lorenzo ma anche il Campione del Mondo 2007 australiano indossa in ogni corsa un casco Nolan. Quest'anno non andremo all'Eicma: non c'è alcuna preclusione nei confronti dell'evento fieristico milanese, ma quest'anno volevamo provare una nuova strada, facendo testare ai giornalisti la nuova gamma di caschi 2010 in compagnia dei nostri piloti.

VERGANI DIXIT/2: VOLEVAMO ALZARE L'ASTICELLA
"Contrariamente a quanto si possa immaginare visto l'andamento negativo del settore - aggiunge Vergani - noi siamo molto contenti. Abbiamo avuto una flessione del 12% nel fatturato, è vero, ma siamo comunque in utile ed abbiamo sfruttato il momento negativo per fare luce sui costi e siamo riusciti a recuperare in efficienza. Ora siamo pronti a ripartire e siamo davvero felici del fatto che già nel mese di settembre 2009 abbiamo visto numeri importanti. Il nostro spirito nel 2009 è stato quello di lavorare come matti, evolvendo il prodotto con nuove tecnologie, tipologie di prodotto, grafiche, tipologie di interni ma anche di prodotto. Prodotti che nascono ascoltando le esigenze dei clienti ma, allo stesso tempo, cercando di essere proattivi: giorno dopo giorno, insomma, cerchiamo di alzare l'asticella, proprio come fanno i nostri piloti in pista GP dopo GP.

LINEA FIAT: NATA PER CASO
"Quest'anno poi - conclude Vergani - c'è una sorpresa molto importante, soprattutto per noi azienda del "Made in Italy, dato che presentiamo una linea di prodotto realizzata in collaborazione nientemeno che con Fiat. L'iniziativa è nata per caso a Jerez de la Frontera e per noi è un motivo d'orgoglio. Tra Nolan e Fiat ci sono molti valori in comune: italianità, voglia di stupire e di mettersi in gioco ogni giorno, in primis."

"L'accordo tra Fiat e Nolan è nato effettivamente per caso - sottolinea Cristiana Toccafondo, Responsabile Licensing Fiat - come già detto dal Presidente della Nolan Alberto Vergani. Siamo molto felici di aver lavorato con questa azienda e del prodotto che ne è nato: sono caschi molto divertenti, curati nel minimo dettaglio, studiati per soddisfare le esigenze di tre tipologie di target diversi."

ACCORDO DI LICENSING
Quello tra Fiat e Nolan è un accordo di licensing che nasce da due marchi storici simbolo delle due e quattro ruote italiane. I caschi della collezione Fiat by Nolan, vengono proposti in tre diverse grafiche tutte declinate sul modello Nolan N20 Traffic. Due versioni, sono espressamente dedicate a 500 ed al logo Fiat con essa reintrodotto, mentre il modello Fiat 500 emoticon è un esplicito omaggio al linguaggio dei giovani. Nella confezione si trovano infatti tanti diversi adesivi per personalizzare il proprio casco con la faccina preferita. Il modello Fiat 500 riproduce fedelmente il fronte e il retro della nuova 500, mentre la terza versione, Fiat racing, riprende il logo Fiat che da alcuni anni colora le piste della MotoGp.

"In ogni versione dei caschi Fiat by Nolan - spiega Vergani - compare sempre la bandiera italiana, un dettaglio importante a cui non abbiamo voluto rinunciare per sottolineare l’unicità di questa collezione. Per Nolangroup, questo accordo rappresenta motivo di grande soddisfazione, perché da sempre sosteniamo l’importanza del Made in Italy."

Nolan - presentazione gamma caschi 2010

Nolan - presentazione gamma caschi 2010

Autore: Emiliano Perucca

Tag: Interviste


Top