Sport

pubblicato il 7 ottobre 2009

KTM si ritira dalla classe 125 del Motomondiale

Spazio ai giovani ed agli impegni sportivi della RC8R

KTM si ritira dalla classe 125 del Motomondiale
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • KTM si ritira dalla classe 125 del Motomondiale - anteprima 1
  • KTM si ritira dalla classe 125 del Motomondiale - anteprima 2
  • KTM si ritira dalla classe 125 del Motomondiale - anteprima 3
  • KTM si ritira dalla classe 125 del Motomondiale - anteprima 4
  • KTM si ritira dalla classe 125 del Motomondiale - anteprima 5
  • KTM si ritira dalla classe 125 del Motomondiale - anteprima 6

KTM si ritira dal Motomondiale 125. Dopo aver salutato con un anno di anticipo la 250, dunque, le 2T da competizione su asfalto di Mattighofen danno l'arrivederci ad Honda e Aprilia anche nella categoria d'accesso al motomondiale, che dal prossimo anno diventerà sostanzialmente un monomarca riservato ai brand del Gruppo Piaggio.

Quella della KTM è una scelta dovuta non solo alla crisi economica mondiale, ma anche ad una rimodulazione dei programmi sportivi in chiave 2010, che trasferirà le risorse del team ufficiale ad attività dedicate ai giovani piloti - Red Bull Rookies Cup - ed allo sviluppo della RC8R impegnata nel campionato tedesco Superbike IDM ed in alcuni campionati Superstock nazionali.

"La situazione attuale nel mondo del motociclismo - ha dichiarato Harald Bartol, Team Manager KTM nel Motomondiale - e in tutto il settore ha portato a rimodulare la nostra strategia di sportiva sull'asfalto. KTM ha deciso da alcuni anni di puntare sui giovani e continueremo a mantenere questo impegno fornendo il massimo sostegno e formazione per i giovani talenti, anche in tempi difficili. Allo stesso tempo abbiamo voluto potenziare le attività sportive legate ai prodotti di derivazione stradale: è il caso della RC8R, impegnata su numerosi fronti in tutto il mondo."

KTM chiude la sua attività mondiale dopo 22 vittorie, 46 podi, 19 pole position tra Mondiale 125 e 250 ed un mondiale vinto nel 2005 nella classe 125.

Autore: Redazione

Tag: Sport


Top