Attualità e Mercato

pubblicato il 1 ottobre 2009

E' online www.valentinorossi.com

Il sito del Campione di Tavullia è finalmente attivo

E' online www.valentinorossi.com
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • E\' online www.valentinorossi.com - anteprima 1
  • E\' online www.valentinorossi.com - anteprima 2
  • E\' online www.valentinorossi.com - anteprima 3
  • E\' online www.valentinorossi.com - anteprima 4
  • E\' online www.valentinorossi.com - anteprima 5
  • E\' online www.valentinorossi.com - anteprima 6

Mancava solo il suo di sito ufficiale. Ma di chi parliamo? Incredibilmente non di un novellino, di una giovane promessa o di un pilota pensionato che ha "scoperto" il magico mondo del web, ma del pilota più forte e comunicativo oggi in circolazione: Valentino Rossi.

Anche Valentino, insomma, ha ceduto alle lusinghe del web, cercando di dare una sua interpretazione di quello che deve essere un sito personale. Disponibile nella versione italiana o inglese, realizzato completamente in flash dalla 2 Slash con l'onnipresente consulenza grafica di Aldo Drudi, il website di The Doctor è uno sguardo sulla sua carriera, sui successi, sulle sue passioni, senza dimenticare piccoli risvolti personali, raccontati simpaticamente nella sezione history.

Foto, video, audio, il sito è di facile consultazione ed azzeccato nella grafica...anche se tremendamente lento nell'apertura delle pagine, sempre che non si disponga di collegamento su fibra ottica. Di certo i contenuti ripagano dell'attesa, in particolar modo per quanto riguarda le foto d'epoca, tra cui molte legate all'infanzia ed agli esperimenti di papà Graziano...

Degna di Valentino anche la scelta musicale che compone la colonna sonora del sito: Vasco Rossi, Radiohead, The Doors, AC/DC, Caolplay e Massive Attack accompagnano la navigazione, anche se rimane la possibilità di disattivare l'audio in qualsiasi momento.

L'indirizzo del nuovo sito di "46" è www.valentinorossi.com. Buona navigazione!

Autore: Redazione

Tag: Attualità e Mercato


Top