Sport

pubblicato il 27 settembre 2009

WBSK 2009, Imola, Gara1: grande Haga

Il giapponese della Ducati si porta a -6 da Spies

WBSK 2009, Imola, Gara1: grande Haga
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • WSBK 2009, Imola - anteprima 1
  • WSBK 2009, Imola - anteprima 2
  • WSBK 2009, Imola - anteprima 3
  • WSBK 2009, Imola - anteprima 4
  • WSBK 2009, Imola - anteprima 5
  • WSBK 2009, Imola - anteprima 6

Parte benissimo Biaggi seguito da Fabrizio, Rea, Haga e Spies. Il giapponese all’ultima chicane supera Rea e va a caccia del codone del compagno di marca. Nitronori è in palla e al secondo giro supera in staccata Fabrizio con autorità.

Al terzo giro Rea combina un guaio e nel tentativo di mettersi davanti alle due Ducati in un colpo solo va dritto e finisce a terra contro la barriera di pneumatici, rischiando peraltro di buttare a terra gli avversari.

All’inizio del quarto giro Fabrizio si rimette davanti ad Haga mentre Biaggi continua a fare l’andatura girando sul passo dell’1’49" alto. I tre hanno guadagnato un piccolo margine su Spies che li segue attardato di oltre un secondo.

Nel frattempo Simoncelli con la seconda Aprilia guida bene e si installa in sesta posizione a quasi tre secondi da Haslam con la Honda Stiggy.

Tra le due Ducati è guerra; Michel e Noriyuki hanno lo stesso passo e nessuno dei due accetta di stare dietro, facendo però il gioco del "Corsaro" che è così libero di imprimere alla gara il ritmo infernale che sa tenere quando nessuno gli "disturba" la visuale.

Simoncelli al nono giro passa di prepotenza Haslam e un attimo dopo finisce lungo contro le barriere alla Tosa. Intanto davanti è colpo di scena: Haga passa Biaggi che però gli restituisce il favore alla variante del Tamburello. La battaglia avvantaggia un po’ Spies che in un giro solo riesce a recuperare mezzo secondo pur senza avvicinarsi veramente al codone di Fabrizio.

Al tredicesimo giro sono Biaggi e Haga a fare il ritmo; Fabrizio li segue a meno di un secondo e Ben lo segue a cinque decimi.

Al 17esimo giro Haga ha ragione di Biaggi e prova lo strappo per creare un margine da gestire fino alla fine. Fabrizio rischia di stendere Max con un perentorio attacco ma l’Aprilia resta davanti, attardata di mezzo secondo dalla 1098R del giapponese.

All’inizio del 19esimo giro Biaggi esce male dalla variante bassa e facilita il sorpasso del concittadino della Ducati che vuole riprendere il compagno di squadra.

Cuore in gola all’ultimo giro; Haga guida sul filo del rasoio e mantiene la leadership. Fabrizio lo segue e non sembra faticare a tenersi dietro Biaggi mentre Spies ha qualche difficoltà a mantenere il contatto ed è attardato di sette decimi dall’Aprilia.

Ma arriva il colpo di reni di Max alla variante bassa e con scelta dei tempi perfetta infila Fabrizio che deve accontentarsi della piazza d’onore. Quindi primo Haga, secondo Biaggi, terzo Fabrizio. Spies, quarto, guadagna 13 punti e perde un po’ di vantaggio in classifica su Haga che con i 25 punti si porta a -6 in campionato.

Appuntamento alle 15.30 per gara 2. Non mancate!

WSBK 2009, gara1, 27/09/2009
1 41 N. HAGA JPN Ducati Xerox Team Ducati 1098R
2 3 M. BIAGGI ITA Aprilia Racing Aprilia RSV4 Factory 2.074
3 84 M. FABRIZIO ITA Ducati Xerox Team Ducati 1098R 2.190
4 19 B. SPIES USA Yamaha WSB YZF R1 5.438
5 9 R. KIYONARI JPN Ten Kate Racing Honda CBR1000RR 14.470
6 91 L. HASLAM GBR Stiggy Racing Honda CBR1000RR 14.685
7 65 J. REA GBR HANNspree Ten Kate Honda CBR1000RR 26.822
8 96 J. SMRZ CZE Guandalini Racing Ducati 1098R 32.694
9 66 T. SYKES GBR Yamaha WSB YZF R1 33.817
10 23 B. PARKES AUS Kawasaki World Superbike R.T ZX 10R 34.801
11 11 T. CORSER AUS BMW Motorrad Motorsport S1000 RR 35.286
12 111 R. XAUS ESP BMW Motorrad Motorsport S1000 RR 36.442
13 31 K. MUGGERIDGE AUS Suzuki Alstare GSX-R 1000 K9 38.698
14 15 M. BAIOCCO ITA Guandalini Racing Ducati 1098R 42.147
15 71 Y. KAGAYAMA JPN Suzuki Alstare GSX-R 1000 K9 46.5
16 99 L. SCASSA ITA Team Pedercini Kawasaki ZX 10R 46.628
17 94 D. CHECA ESP Yamaha France GMT 94 YZF R1 1'16.12
18 25 D. SALOM ESP Team Pedercini Kawasaki ZX 10R 1'16.398
Non classificati
77 V. IANNUZZO ITA Squadra Corse Italia Honda CBR1000RR 13 8 Lap
58 M. SIMONCELLI ITA Aprilia Racing RSV4 Factory 9 12 Lap
67 S. BYRNE GBR Sterilgarda Ducati 1098R 8 13 Lap
7 C. CHECA ESP HANNspree Ten Kate Honda CBR1000RR 7 14 Lap
10 F. NIETO ESP DFX Corse Ducati 1098R 7 14 Lap
100 M. TAMADA JPN Kawasaki World Superbike ZX 10R 5 16 Lap
124 L. CONFORTI ITA Barni Racing Team Ducati 1098R 5 16 Laps
14 M. LAGRIVE FRA Honda Althea Racing CBR1000RR 3 18 Lap
57 L. LANZI ITA DFX Corse Ducati 1098R 2 19 Lap

Autore: Redazione

Tag: Sport


Top