Attualità e Mercato

pubblicato il 21 settembre 2009

Dal 25 settembre ripartono gli incentivi sui 50 cc

Euro 2 a prezzo ridotto rottamando Euro 0 ed Euro1

Dal 25 settembre ripartono gli incentivi sui 50 cc
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • Aprilia Scarabeo 50 4Valvole - Test - anteprima 1
  • Aprilia Scarabeo 50 4Valvole - Test - anteprima 2
  • Aprilia Scarabeo 50 4Valvole - Test - anteprima 3
  • Aprilia Scarabeo 50 4Valvole - Test - anteprima 4
  • Aprilia Scarabeo 50 4Valvole - Test - anteprima 5
  • Aprilia Scarabeo 50 4Valvole - Test - anteprima 6

Visto il grande successo degli incentivi lanciati in primavera l'operazione sarà ripetuta a partire dal prossimo venerdì 25 settembre.

Ad annunciarlo il ministro dell'Ambiente Stefania Prestigiacomo, in occasione dell'inaugurazione della 67^ edizione del Salone del Ciclo di Milano.

La somma stanziata è di 14 milioni di euro, così suddivisa: 7,7 milioni per le biciclette, 1,7 milioni per coprire gli ordini che erano stati regolarmente presentati ma che erano rimasti fuori dai precedenti aiuti e 5,1 milioni per i ciclomotori Euro2, ibridi ed elettrici, acquistati previa rottamazione di veicoli Euro0 ed Euro1.

La disponibilità è valida fino ad esaurimento dei fondi.

La somma coperta dagli incentivi statali è pari al 20% del prezzo di listino del ciclomotore ma non potrà comunque superare i 500 euro per un veicolo a 4 tempi e i 180 euro per un 50 cc a 2 tempi.

Autore: Redazione

Tag: Attualità e Mercato


Top